PIEDE D'ALBERO

Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Post
  • #4307
    fabio
    Partecipante
    • Disciplina preferita:

      Prendo spunto dalla foto del piede d'albero di Vito (eh, hai avuto un bel c..o!!!) e dico la mia.
      Io uso quelli della patlove (ma non importa la marca tanto usano tutti lo stesso gommino).
      Il gommino è di quelli grossi (booge) e ha 2 fasce di sicurezza larghe.
      In teoria si vede se sta cedendo il gommino, in pratica l'ho rotto 3 volte in pochi anni (si stacca la gomma dalla base di plastica). Le fasce laterali danno sicurezza e ti fanno rientrare a riva planando.
      Attenzione però (e questo mi è capitato a Sottomarina in ottobre scorso): rotto il gommino si sono rotte anche le fasce di sicurezza. Motivo? Lo sfregamento dovuto al continuo ruotare del bicchierino del piede d'albero (dove ci sono i "pin" che vanno ad agganciare alla prolunga) proprio sulle fasce portano all'usura delle stesse.
      Consiglio?? Meglio cambiare il piedino ogni 1-2 anni visto che ci sono anche i perni in metallo e spesso si spezzano anche quelli.

      Il piede d'albero come ha Vito, per vedere se è a posto, bisogna smontarlo perchè solo così si vedono le crepe attorno ai perni interni.

      Per il resto bordi corti e surfare in compagnia.

      Ciao

      #4312
      albivivi
      Partecipante
      • Disciplina preferita:

        Grazie Fabio, farò tesoro dei Tuoi consigli.
        Ciao Alberto

        #4321
        lukeskywalker
        Partecipante
        • Disciplina preferita:

          …consigli sacrosanti di fabio, per uscire al lago si puo' anche usare l'attacco mono perno sulla prolunga, ma io lo sconsiglio vivamente, assolutamente da scartare per le uscite in mare, il perno che va sulla prolunga, e' veramente a rischio , ho visto tantissima gente in mare in preda al panico perche' si era sganciato il perno dalla tavola, e in condizioni toste sia di onde che di freddo, montare la vela sulla tavola e' un vero sogno !!!! quindi parola d'ordine…………..doppio push pin, con snodo alla vecchia direi (booge) o bodgee) con fascie di sicurezza laterali, anche se come avete gia'sentito da fabio durano quello che durano e sono comunque a rischio usura per mille motivi, ………….morale della fiaba??? cambiare lo snodo piu' frequentemente possibile, in base a dove uscite, e quanto uscite ……….potrebbe costarvi molto piu dello snodo stesso…………e vi ripeto molto piu' di quanto costa lo snodino…….la vostra vita vale 50 euro??? si mi rendo conto che esagero, ma non piu' di tanto……….pensate solo che se vito rompeva lo snodino in mezzo al lago in questo periodo?????????
          ma??
          certo che poi la sfiga fa il resto, e anche chi e' sicuro al 100% fondamentalemente non lo e', quindi siamo tutti comunque a rischio………….ma un vecchio proverbio dice………NO RISK NO FUN
          aloha luke

        Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
        • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

        Chat

        • Claudio 21 Gennaio 2021
          Occhio che Google Meet (gratuito) ammette massimo 100 utenti e 1 ora di riunione.
        • riky 19 Gennaio 2021
          Ciao a tutti! Abbiamo fissato la data dell'assemblea ordinaria. Quest'anno, per via del covid, sarà virtuale! Tutte le infomrazioni sono qui: https://www.awiv.it/2021/01/19/convocazione-assemblea-ordinaria-29-01-2021-ore-2000/
        • Rix 4 Dicembre 2020
          Ventone in arrivo per domani, sabato!! E caldo!! 14-15° Non potete mancare!!
        • Rix 30 Novembre 2020
          Domenica, altra buona uscita al mare. Temperature accettabilissime, niente guanti. Vela 5.2, qualche bella ondina, il sole. Dove? Sottomarina!
        • Andrea 8 Novembre 2020
          ottima uscita al Lago Morto... a novembre (prima volta), temperatura accettabile se ci si veste bene. Ho provato il windfoil al Lago... bellissimo. Provo a fare un report breve ma che descrive cosa mi ha spinto a provare il foil al Morto