6558

#6558
riky2
Partecipante
  • Disciplina preferita: Freeride

    Cari amici,
    ho seguito sulle chat e sul forum le polemiche riguardo agli aumenti e alle differenziazioni delle quote sociali e, francamente, sono rimasto perplesso.
    Molti discutono di questioni di principio, di quello che è giusto e che non è giusto, parlano di soci di serie A e di serie B e di tante altre cose.

    Secondo me bisogna ragionare in un altro modo molto più semplice.
    Qui non si tratta di risolvere questioni di principio si tratta di far fronte ad un cambiamento ricordando a tutti una cosa fondamentale: l'AWIV si è costituita più di quattro anni fa quando qualcuno ha capito che se non ci si univa tutti saremmo stati scacciati via per sempre da Irombeach.
    Bisognava costituire una associazione che rappresentasse più persone accomunate da uno scopo: quello di poter accedere all'irom per praticare il windsurf.
    Questo scopo è stato raggiunto: i consiglieri hanno potuto parlare a nome di una associazione forte di circa 200 soci, hanno fatto valere le loro ragioni e hanno mantenuto, in qualche modo, l'accesso all'Irom durante questi anni.
    Ma questo non è tutto: si è costituita spontaneamente una comunità di surfisti che a poco a poco si sono conosciuti meglio e sono diventati amici, amici che ora si ritrovano anche al di là della pratica del windsurf, una comunità che si tiene in contatto anche grazie al sito internet creato proprio per questo.
    Con l'andar del tempo si sono uniti a noi anche altri surfisti che non avevano mai visto l'irom e che ne hanno sentito parlare solo da noi e si sono iscritti per far parte della nostra comunità oltre che per fruire di qualche vantaggio con le convenzioni.

    Ora lo scopo finale per cui è nata l'associazione è stato raggiunto, o meglio, sta per essere raggiunto in quanto per raggiungerlo è necessario accettare la decisione degli attuali consiglieri: l'aumento della quota per pagare la concessione e per far fronte alle spese che dovranno essere sostenute per la sistemazione e la manutenzione del sito.
    I soci che veramente tengono all'associazione devono aderire per sostenere i programmi che i consiglieri presenteranno, dovrebbero aderire senza fare troppi conti di convenienza, e senza fare tante disquisizioni, dovrebbero farlo per sostenere una bandiera anche se questo adesso costa qualcosa in più, chi non lo farà dimostrerà di non aver veramente a cuore il futuro dell'associazione.

    E' vero: la quota differenziata non è una cosa bella, anche se esiste in altre società sportive che offrono servizi differenziati, ma in realtà la nostra quota è unica ed è quella di 30 euro; quella di 10 euro è stata fatta solo per non perdere gli amici che si sono uniti a noi, che siamo i soci originari, che siamo i loro amici surfisti dell'Irom conosciuti magari a Santa Croce o in qualche altra località surfistica. Si sono iscritti per appartenere, come di fatto appartengono, alla nostra stessa associazione usufruendo così degli sconti offerti dalle convenzioni e non certo per accedere al nostro spot, ci sono state alcune persone che si sono iscritte espressamente solo per ottenere lo sconto con le linee di navigazione verso la Grecia.

    SIAMO IN UN MOMENTO CRITICO: prima c'era una quota unica perchè l'irom era gratis ora l'irom costa quindi chi intende mantenerlo e sostenere in tal modo l'AWIV, che è nata proprio per poter praticare windsurf all'Irom, deve pagare qualcosa in più .

    Chat

    • claudio_grassi 22 Luglio 2021
      Io sono ancora alla ricerca di una vela 6.0-6.2 usata a prezzo umano... nessuno ,i puo aiutare? THANKS
    • aleceleCVF 19 Luglio 2021
      Ciao Windsurfisti, un amico sta cercando attrezzatura per il figlio, rig da 2.5-3mq per iniziare. Si chiama Andrea 3282820810
    • guelfo 16 Giugno 2021
      sabato sono stato al Mortimer provata una vela molto trandy, il tabou ex twinzer, stacca molto bene schiavi del vento senza catene ? o forse Follia ? lo spiego qui il freestyle significa essere liberi di vivere il proprio stile, le nuove tavole per questa disciplina dervivano da linee slalom molto piatte e veloci, carvare fra le onde diventa impegnativo "quindi hanno dei limiti per me insopportabili" Conta il manico,il tutto Mi viene confermato da un noto shaper ecco la ragione per cui vado controcorrente e sarà sempre così ^_^
    • riky 15 Giugno 2021
      Aggiornata la sezione Meteo con nuove previsioni per il lago di Garda!!
    • claudio_grassi 15 Giugno 2021
      Guelfo sei sempre un poeta!