OBBLIGO DEFIBRILLATORE ASD

Home Forum Awiv Lo spot di Irombeach Notizie sullo spot OBBLIGO DEFIBRILLATORE ASD

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 16 totali)
  • Autore
    Post
  • #13637
    livia
    Partecipante
    • Disciplina preferita:

      Senza voler entrare troppo nel merito, pongo l'attenzione su una serie di articoli di legge che non riporterò e che hanno dispoto l'obbligo dell'utilizzo del defibrillatore, anche per le asd;
      innanzitutto tale obbligo sussiste nel momento in cui ci siano manifestazioni sportive, altrimenti dette GARE, e qualora le asd in questione utilizzino "impianti sportivi" la cui definizione normativa è : "Insieme di uno o più spazi di attività sportiva dello stesso tipo o di tipo diverso, che hanno in comune i relativi spazi e servizi accessori, preposto allo svolgimento di manifestazioni sportive.".
      Le parole chiave che possono interessare ed accendere qualche lampadina sono "gare" ed "impianti sportivi".
      I riferimenti normativi non sono più quelli dell'ormai noto decreto Balduzzi che aveva per primo disposto l'obbligo del defibrillatore per le asd.

      #13638
      bandrick
      Partecipante
      • Disciplina preferita:

        In sostanza a noi non dovrebbe servire. Giusto? Non abbiamo ne gare ne impianti sportivi.

        Bene Bene

        #13639
        livia
        Partecipante
        • Disciplina preferita:

          Senza il condizionale.
          Non serve, così in base all'ultimo decreto del 2017.
          Il defibrillatore è d'obbligo solo all'interno degli impianti sportivi; l'irom, la asd boschettona, ecc non utilizzano impianti sportivi.

          #13640
          livia
          Partecipante
          • Disciplina preferita:

            • DECRETO DEL MINISTERO DELLA SALUTE 26 giugno 2017 (in Gazz. Uff., 28 giugno 2017, n. 149). – Linee guida sulla dotazione e l'utilizzo di defibrillatori semiautomatici e di eventuali altri dispositivi salvavita da parte delle associazioni e delle società sportive dilettantistiche.
            • IL MINISTRO DELLA SALUTE
            di concerto con
            IL MINISTRO PER LO SPORT
            Considerato che, a seguito dell'emanazione del decreto ministeriale 24 aprile 2013, si sono manifestate alcune difficoltà' interpretative in ordine alle modalità applicative delle linee guida di cui allegato E del predetto decreto;
            Ritenuto di dover precisare ed integrare le linee guida di cui all'allegato E del decreto ministeriale 24 aprile 2013, con riferimento sia alle modalità di assolvimento dell'onere della dotazione e manutenzione del defibrillatore automatico
            , sia all'obbligo di garantire la presenza di una persona debitamente formata all'utilizzo dello stesso nel corso delle gare, nonchè con riferimento alle attivita' sportive svolte al di fuori degli impianti sportivi;
            Sentito il CONI;
            Decreta:

            ARTICOLO N.1
            Dotazione ed impiego dei defibrillatori da parte delle società sportive dilettantistiche

            • Art. 1
            1. L'obbligo di dotazione e impiego di defibrillatori semiautomatici ed eventuali altri dispositivi salvavita di cui all'articolo 7, comma 11, del decreto legge 13 settembre 2012, n. 158, convertito, con modificazioni, dalla legge 8 novembre 2012, n. 189, si intende assolto da parte delle associazioni e società sportive dilettantistiche, come definite dall'articolo 5 del decreto ministeriale 24 aprile 2013, alle seguenti condizioni: a) qualora utilizzino un impianto sportivo, come definito dall'articolo 2 del decreto Ministro dell'interno del 18 marzo 1996 (Insieme di uno o più spazi di attività sportiva dello stesso tipo o di tipo diverso, che hanno in comune i relativi spazi e servizi accessori, preposto allo svolgimento di manifestazioni sportive) e avente carattere permanente, che sia dotato di defibrillatore semiautomatico o a tecnologia più avanzata; b) qualora sia presente una persona debitamente formata all'utilizzazione del dispositivo durante le gare inserite nei calendari delle Federazioni sportive nazionali e delle discipline sportive associate, durante lo svolgimento di attività sportive con modalità competitive ed attività agonistiche di prestazione disciplinate dagli enti di promozione sportiva, nonché durante le gare organizzate da altre società dilettantistiche.


            ARTICOLO N.2
            Obblighi

            • Art. 2
            1. Nel caso di cui all'articolo 1, le associazioni e le società sportive dilettantistiche hanno l'obbligo di accertare, prima dell'inizio delle gare e per il tramite di propri referenti all'uopo incaricati, la presenza del defibrillatore all'interno dell'impianto sportivo, la regolare manutenzione e il funzionamento dello stesso, nel rispetto delle modalità indicate dalle linee guida di cui all'allegato E del decreto ministeriale 24 aprile 2013.
            2.. Nel caso di cui all'articolo 1, le associazioni e le società sportive dilettantistiche che utilizzano l'impianto sportivo devono assicurarsi che durante le gare da esse organizzate sia presente la persona debitamente formata ai sensi e per gli effetti dell'articolo 5, comma 7, del decreto del Ministro della salute del 24 aprile 2013.
            ARTICOLO N.3
            Inadempimento dell'obbligo

            • Art. 3
            1. La mancanza del defibrillatore semiautomatico o a tecnologia più avanzata determina l'impossibilita' di svolgere le attività di cui all'articolo 1.

            ARTICOLO N.4
            Attività sportive a ridotto impegno cardiocircolatorio e ATTIVITÀ SPORTIVE SVOLTE AL DI FUORI DEGLI IMPIANTI SPORTIVI

            • Art. 4
            1. Le disposizioni di cui agli articoli 1 e 2 non si applicano alle gare organizzate dalle associazioni e società sportive dilettantistiche: a) relative alle attività sportive di cui all'articolo 5, comma 3 del decreto ministeriale 24 aprile 2013, nonché a quelle a ridotto impegno cardiocircolatorio, elencate nell'allegato A al presente decreto; b) al di fuori degli impianti sportivi.
            Il presente decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

            #13641
            livia
            Partecipante
            • Disciplina preferita:

              Evidenziare in blu non è stata un'idea felice, non si vede molto bene, ma è stato fatto, con impegno e mettendomi al posto "del lettore non addetto ai lavori" per rendere più comprensibile il testo.

              #13642
              chico
              Partecipante
              • Disciplina preferita:

                Ok grazie. L'avevo già esaminato arrivando alla conclusione che nella fattispecie non vi è alcun obbligo

                #13643
                guelfo
                Partecipante
                • Disciplina preferita:

                  "ARTICOLO N.4
                  Attività sportive a ridotto impegno cardiocircolatorio e ATTIVITÀ SPORTIVE SVOLTE AL DI FUORI DEGLI IMPIANTI SPORTIVI"

                  chiedo al nostro Doc, o chiuque sia laureato in medicina..sportiva,
                  il windsurf si configura come una attività fisica a ridotto impegno cardiocircolatorio ?

                  #13644
                  livia
                  Partecipante
                  • Disciplina preferita:

                    La medicina sportiva è una specializzazione non una laurea; ciò detto, il citato decreto ministeriale prevede un allegato con elencate le discipline sportive considerate a ridotto impegno cardiocircolatorio, ovviamente il Windsurf non rientra tra queste.bastava chiedere a chi, senza nessuno scopo personale, salvo dare un contributo, si è presa la briga di studiare l’argomento.
                    L’unica lettura che va data è quella riportata da me, a volersi fidare.

                    #13645
                    livia
                    Partecipante
                    • Disciplina preferita:

                      Il decreto ministeriale è quello del 26 giugno 2017, in calce c’è l’elenco, fermo restando che la lettera a e b dell’articolo 4 sono tra loro alternative.

                      #13646
                      guelfo
                      Partecipante
                      • Disciplina preferita:

                        il citato decreto ministeriale prevede un allegato con elencate le discipline sportive considerate a ridotto impegno cardiocircolatorio, ovviamente il Windsurf non rientra tra queste.

                        e quindi allora il defibrillatore sarebbe necessario ?

                        #13647
                        livia
                        Partecipante
                        • Disciplina preferita:

                          Evidentemente non mi spiego bene o……
                          Dunque vediamo se riesco ad essere più chiara, la lettera a) articolo 4 te la devi dimenticare.
                          L’obbligo del defibrillatore è previsto solo ai sensi dell’articolo 1 e 2; l’articolo 4 stabilisce che in due ipotesi DISTINTE il defibrillatore non è d’obbligo, la prima quella delle attività sportive a ridotto impegno cardiocircolatorio, la seconda per le asd che non compiono la loro attività all’interno di impianti sportivi.
                          La sintesi ad ogni modo è: IL DEFIBRILLATORE È D’OBBLIGO ALL’INTERNO DI IMPIANTI SPORTIVI e SOLO DURANTE LE GARE.

                          #13648
                          guelfo
                          Partecipante
                          • Disciplina preferita:

                            ARTICOLO N.4
                            Attività sportive a ridotto impegno cardiocircolatorio " e" ATTIVITÀ SPORTIVE SVOLTE AL DI FUORI DEGLI IMPIANTI SPORTIVI

                            è la e che mi lascia perplesso se ci fosse una o od un ovvero , capirei meglio.

                            a mio avvviso la e indica che ci devono essere le due condizioni

                            comunque non me ne intendo

                            #13649
                            livia
                            Partecipante
                            • Disciplina preferita:

                              La “E” cui tu fai riferimento è riportata nel così detto titolo dell’articolo, ciò che fa legge non è il titolo, ma il contenuto dell’articolo.
                              Ciò detto, ci rinuncio, il chiarimento l’ho dato, poi se vuoi…. lo accetti

                              #13650
                              LiberoPensatore
                              Partecipante
                              • Disciplina preferita:

                                Grazie Livia per l’attenta disamina. Avevamo in passato più volte affrontato l’argomento, e consolidato il fatto che nel nostro status non vi é obbligo di defibrillatore.

                                #13651
                                guelfo
                                Partecipante
                                • Disciplina preferita:

                                  rileggendo più volte direi che sono in errore

                                  un respiro di sollievo ^_^

                                  Organizzare gare o regate però lo prevederebbe ? sembra..

                                Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 16 totali)
                                • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.