12502

#12502
livia
Partecipante
  • Disciplina preferita:

    Per rispondere alla tua domanda, bisogna premettere che per alcuni windsurfers non c'è solo la planata: il windsurf è planare, ma non solo.
    Il principio generale è che più hai superficie in acqua, più è facile planare e quindi, giustamente, mano a mano che diminuisce il litraggio, ai fini della planata, è necessario un vento sostenuto.
    Una volte al Croce, eravamo in tre, un 101 litri, un 116 litri, ed un ragazzo con il 190 litri, planava solo il 190 litri.
    C'è chi sostiene anche che diminuendo il litraggio, bisognerebbe aumentare la metratura della vela: per quel che vale, io non sono d'accordo.
    Ciò detto, un 105 litri non è propriamente una tavola piccola; diventano veramente piccole dai 95 in giù, anche se alcuni modelli consentono comunque il galleggio anche con i 95 litri, ma bisogna essere bravi.
    La One 105 litri è una tavola tecnica ed impegnativa, ma, sudandoci sopra, permette di fare esercizi anche al galleggio e questi esercizi, apparentemente poco divertenti, permettono di conoscere a tal punto la tavola che aiutano in tutto, anche nella planata.
    Il no wind del Morto alle nove del mattino, mi ha dato grande soddisfazione, perché mi ha costretto ad acquisire sensibilità con la One.
    Lo stesso, la tabella di marcia che mi sono prefissata per i prossimi mesi, sarà di aiuto per tutto: planata, freestyle e galleggio; tutti esercizi che con la Carrera avrei avuto difficoltà a fare in quanto freeride.

    Ad ogni modo, grazie a Zizza, ho a disposizione anche un 128 litri che mi aiuterà in qualcosa che ancora non ho acquisito a pieno.