Vulkan…non per i Pro.

Home Forum Awiv Gli altri spot Lago Santa Croce – Lago Morto Vulkan…non per i Pro.

  • Questo topic ha 5 risposte, 1 partecipante ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni, 8 mesi fa da nic.
Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Post
  • #6989
    nic
    Partecipante
    • Disciplina preferita:

      Copio e incollo un bel post su un altro forum di Bonny (Sandro sai a chi mi riferisco!!) che racconta la sua esperienza sull'apprendimento della Vulkan…secondo me può essere utile e magari servire a chi come me si sta cimentando…a voi i suggerimenti e le considerazioni…

      Finalmente ho chiuso la Vulkan,
      33 anni, 9 dei quali di windsurf, con la croce di non essere mai un local da
      nessuna parte, senza un Home Spot perchè diciamo che Bologna sarà anche
      famosa per la movida notturna, ma in quanto a mare e laghi siamo messi
      malino, .
      La cosa che più mi ha fatto incazzare in questa lunga e ripeto LUNGA dolce
      agonia, è come viene riportata la descrizione della manovra sulle riviste!
      traverso, choppo, stacchi, molli la mano, giri la testa, slashi, prendi
      sulle altre mura e riparti…… CERTO! Facile come andare dalla barista
      figa, ordinare un mojito, farle l'occhiolino, un cenno con la testa, le
      prendi a mano, le giri attorno e te la trombi sul bancone. MA VA!

      Comunque, magari entrambi i concetti sopra scritti sono corretti ma questo
      solo una volta che hai preso 1400 mazzate in acqua o 1400 schiaffi dalla
      barista. Il problema è che nessuno mi scrive che solo per ruotare la tavola
      di 180 gradi ci vogliono tra i 300 e 400 tentativi, che implicano 400 cadute
      "dolorose", 400 partenze dall'acqua, 400 prese per il culo dagli amici che
      dalla spiaggia guardano il tuo martirio.

      Poi arriva il guru della situazione che ti dice:
      -devi girare la testa non vedi che botte che stai prendendo!
      al che gli domandi se lui la vulkan la sa fare, la risposta è sempre la
      sessa:
      -No l'ho letta sul trictionary!
      si vabbè!.

      Comunque non ho la presunzione di scrivere l'ennesimo tips and tricks per la
      vulkan, quello che vorrei far capire è che anche se è presentata come la
      manovra base de freestyle, di BASE non ha proprio nulla! e se non ti riesce
      subito non devi sentirti un pezzente.
      Scrivo questo perchè qualsiasi mio amico che si sta cimentando nella manovra
      sta incontrando gli stessi miei problemi, salvo casi rari, sento
      windsurfisti dire al 100esimo tentativo che la vulkan è impossibile, che non
      fa per lui, ma cazzarola non sei nemmeno a 1/10 del percorso!
      Ricordo le parole di un mio maestro di Aikido che disse all'inizio della
      prima lezione:
      PROVA E RIPROVA VEDRAI CHE PRIMA O POI QUALCOSA ESCE.

      Quindi per me:
      La vulkan è una manovra difficile richiede un movimento innaturale,
      complesso ed eseguito in un lasso di tempo brevissimo.
      Bisogna partire motivati, del tipo:
      -se la fa lui la faccio anch'io, costi quel che costi!
      Partire motivati significa anche PROVARE LA MANOVRA SEMPRE AD OGNI BORDO,
      SIA IN ACQUA PIATTA SIA CON CHOPPO.
      mai dare la colpa alle condizioni del mare o del vento, trovare scuse tipo
      non riesco a farla ad uscire, a rientrare è più facile, c’è troppo
      choppo…… La manovra va sempre e comunque provata.
      Entrare in acqua con l'attrezzatura adeguata, MENTALMENTE è già un buon
      inizio, quindi una tavola freestyle tirata adatta al tuo peso, una pinna
      relativamente corta, non ti faranno mai dare la colpa all'attrezzatura,
      questo credo sia importantissimo per un approccio mentale corretto. Questo
      perchè il windsurfista medio (me per primo) tende a scaricare il barile
      all'attrezzatura -non plana, non gira, non stacca, non è potente, non
      sventa……… quando credo che qualsiasi attrezzatura di nuova concezione
      sia sovradimensionata per qualsiasi surfista medio.

      Eseguire la manovra correttamente richiede dai 1000 ai 1400 tentativi,
      Sulla carta sembrano tanti ma ipotizzando una vacanza da 20 giorni, 50 bordi
      al giorno, sono già 1000 tentativi.

      la tecnica la sappiamo tutti quindi al posto di spezzare la manovra in fasi
      la spezziamo in numero di tentativi, giusto per non sentirsi i soli a non
      chiuderla in 5 tentativi:
      -primi 100 tentativi sono i più demoralizzanti, la tavola non stacca non c'è
      nulla da fare. Va bene così, deve essere così, perchè il primo obbiettivo
      non deve essere girare la tavola, ma semplicemente approcciarsi mentalmente
      a quello che c'è da fare. Trasformare in pratica quello che si è letto, è
      già tanto fare un chop hop dritto mollando la mano di bugna.
      -200 credo sia un buon obbiettivo chop hop senza mano di bugna e convincendo
      il proprio sguardo a guardare dietro di se, facendo questo la tavola tende a
      sbandare ruotando di qualche grado. è un movimento molto innaturale.
      -300/400 unendo il chop hop, lo stacco della mano, e la rotazione della
      testa cominciano ad entrare le prime tragiche rotazioni a 90°, e le prime
      cadute… fa parte del gioco.
      -400/500 qua ci vogliono i coglioni, non c'è nulla da fare! non si possono
      prendere mazzate su mazzate senza reagire, quindi choppo bello alto e via
      ptrovare e riprovare, fino a quando:
      -500 la tavola gira oltre i 90° rendendo le cadute più morbide, questo non
      per un gesto diverso dal solito, o un consiglio occulto dato dal santone,
      semplicemente perchè si è provato e riprovato, i movimenti iniziali
      diventano automatici e ci si concentra sull'atterraggio.
      -500/700 si è molto più motivati, la tavola slasha o perlomeno gira di 180°
      il più delle volte, questo permette anche di effettuare la partenza
      dall'acqua sulle nuove mura con la tavola già girata e non è poco! ormai la
      prima fase della manovra va in automatico. Tutto è più semplice o per lo
      meno è più agevole, niente mazzate, facile ripartire.
      -700/900 rimaniere in piedi una volta atterrati…. è solo questione anche
      questa volta di tentativi su tentativi fino a trovare il giusto equilibrio.
      -900/1100 ormai tutto vien da se ed è questione di tempo.

      Quanto scritto non vuole essere una regola, sono sicuro che una marea di
      surfisti la Vulkan l'anno chiusa al primo tentativo e leggendo questo poema
      staranno ridendo a crepapelle. Quello che voglio dire è che anche il
      surfista della domenica come posso essere io, sovrappeso, agile come un
      bradipo zoppo, con un po di impegno, ce la può fare…… MAI MOLLARE
      !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      e ora dai col Backloop!

      #6992
      lukeskywalker
      Partecipante
      • Disciplina preferita:

        …….ottimo NIK, questo va bene per tutti…..morale ottima………certo questo e' un caso limite, pero' ti fa capire che la carbieta' e il VOLERE una cosa, ti fa raggiungere l'obbiettivo …….c'e' un piccolo particolare che il tuo amico pensa di eludere………..ora che ha imparato la vulkan , pensa sempre di chiuderla??? o di non prendere mai piu' botte??? colpi??…………..digli al tuo amico che E' adesso che comincia la festa ………si delle vere bombe che ti prendi sulle caviglie, ginocchia, sul collo, e sui polsi…………AUGURI!!!!!!!!

        chiedi a rudy con la grubby cosa ne pensa il suo collo???

        o a loris cosa ne pensa il suo polso nella flakaaa!!

        te ne potrei fare 100 di esempi……….

        il bello e' proprio quello di non mollare mai………..

        #6995
        guelfo
        Partecipante
        • Disciplina preferita:

          mah

          come sai non son messo bene

          ma una descrizione così non serve a nulla

          in piu' è abbastanza scontato dire che servono migliaia di tentativi….

          in piu' non chiarisce un bel nulla…

          bocciato in pieno

          #6998
          lukeskywalker
          Partecipante
          • Disciplina preferita:

            …forse zizza ha ragione , non ci si puo' buttare a mille in una manovra senza prima capirla e /o averla perfettamente in testa, devi avere perfettamente il filmato che ti gira dentro la crapa, con tutti i passaggi uno ad uno……….e poi provarla infinite volte senza ammazzarsi prima………..step uno…passo fondamentale………bisogna staccare bene la tavola dall'acqua……..la tavola deve staccare quando e dove decidi tu……….in qualsiasi preciso momento, mure a dx e mure a sx senza questo step non si inizia nessuna manovra…………..quindi vi consiglio di bordeggiare e fare le cavallette fino ad esaurimento forze….questo step vi permettera' di non fare la fine di quello sopra, e cioe' prendere infinite mazzate per nulla…senza capire le cose fondamentali dell'apprendimento!!!
            aloha luke

            #7005
            vito64
            Partecipante
            • Disciplina preferita:

              io promuovo il grande nik…che è un esempio per chi la vulcan la vuole imparare….promuovo luke che in2 post è riuscito a centrare il problema e a darci qualche dritta che va oltre a tutti i consigli dei pro…el zizza….che dire …BOCCIATO IN PIENO…con tutta la sua esperienza ci potrebbe aiutare..invece…continua a criticare…zizza..caro…ti vogliamo in acqua al piu' presto che abbiamo bisogno di te…con la navigazione in web non sei un granche'

              #7007
              guelfo
              Partecipante
              • Disciplina preferita:

                la pagherai cara….vito..

                come sai sono molto scarso nella manovra in questione

                mi diverto lo stesso…hem . . .

                per il resto la mia era una provocazione, resto dell'idea che bisogna provare…e quello che ha scritto il tipo in questione, comunque molto in gamba, è una furbata perchè non ha aiutato nessuno…

                io la vedo così..

              Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
              • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

              Chat

              • Andrea 7 Novembre 2021
                ieri secondo giorno a Sottomarina e via con i primi salti sulle onde... bellissimo!!! Consigliato a tutti!
              • Simoncello 5 Novembre 2021
                Ciao a tutti, sono Simone e sono contento di essere tra voi. Saluti e buona giornata a tutti voi
              • Rix 18 Ottobre 2021
                La chat super attiva per i soci è quella su whatsapp... Li ci sono gli alert, le previsioni e anche un po' di mercatino. La stiamo ottimizzando costantemente. I suggerimenti sono sempre ben accetti.
              • claudio_grassi 22 Luglio 2021
                Io sono ancora alla ricerca di una vela 6.0-6.2 usata a prezzo umano... nessuno ,i puo aiutare? THANKS
              • aleceleCVF 19 Luglio 2021
                Ciao Windsurfisti, un amico sta cercando attrezzatura per il figlio, rig da 2.5-3mq per iniziare. Si chiama Andrea 3282820810