BRASILE ??????????????????

Home Forum Awiv Gli altri spot Altri spot esteri BRASILE ??????????????????

Stai visualizzando 15 post - dal 16 a 30 (di 34 totali)
  • Autore
    Post
  • #3965
    flaser
    Partecipante
    • Disciplina preferita:

      visto che il vento manca….. si può parlare anche di altro no?

      ehi Luke, guarda la realtà come veramente è!
      le brasiliane non vengono con te perché sei figo,
      ma perché sei un'opportunità per fuggire alla povertà del loro paese!
      poi se a te va bene lo stesso…..

      qui poi non centra la politica, battisti ha ucciso persone che non centravano nulla, gente comune!

      la mia opinione poi è che se le cose vanno male in Italia
      facciamo qualcosa per non farle andar peggio.

      #3966
      Alberto
      Partecipante
      • Disciplina preferita:

        concordo con luke, perchè se ci va bene che in qualche modo lo facciamo ritornare in Italia, poi fra qualche anno magari lo troviamo seduti nei banchi del parlamento o come consulente politico del parrucone di turno. non voglio fare antipolitica ma forse è meglio guardare in casa prima di buttare fango altrove. consiglierei inoltre a molti di passare un periodo all'estero per capire come realmente spesso a ragione veniamo giudicati. una gita nei paesi del nord europa farebbe capire inoltre la bassezza della nostra cultura civica

        #3967
        Alberto
        Partecipante
        • Disciplina preferita:

          scusa flavio ma dire che le brasiliane sono tutte putt.. non rende onore alla cultura di quel paese siamo piuttosto noi italiani che pensiamo di comprare tutto con i nostri soldi di merda, il problema non è loro ma nostro. e poi basta con sta storia che sono tutte pezzenti la mia ex conosciuta a Jeri era in vacanza e guadagna il doppio di me.

          #3969
          flaser
          Partecipante
          • Disciplina preferita:

            mi dispiace alberto,
            io stavo analizzando un problema di (come dici tu) educazione civica
            e tu ne hai fatto una caso personale.

            #3973
            guelfo
            Partecipante
            • Disciplina preferita:

              io penso che non ci si debba parare di fronte alle mancanze altrui

              sicchè che oguno agisca secondo coscienza io dissento dal sitema brasiliano ma non vedo che dato che il sitema italia è fallace
              tutto si debba comprendere.

              come lo spieghiamo a che ha tolto e distrutto gli affetti di un padre o una figlia, no almeno si puo' dare un segno, non si puo'
              demandare alle responsabilità del sistema, facciamo tutti un piccolo gesto.

              ecco perchè vieste sto con te e del brasile chi se ne…

              #3978
              lukeskywalker
              Partecipante
              • Disciplina preferita:

                ..come al solito i modi di veder le cose sono molto diversi, e penso sia giusto cosi' , non mi riferivo alla FAUNA brazilera nel senso di fare quelle cose, ma nel senso della vera bellezza delle ragazze del posto , non in maniera volgare ma vedendo il lato realmente bellissimo di quelle ragazze , sia dal punto di vista fisico, che dal lato esotico-latino-americano , avrebbero certamente da insegnare qualcosina a molte stronzette che se la tirano anche troppo qui in italia, tutto qui.
                di certo non sono e non saro' mai il tipo che fa una vacanza del sesso, in primis perche' sono felicemente sposato con figli, secondo non e' nel mio dna fare queste cazzate, era solo un modo di dire qualcosina di simpatico per far due risate, battisti a parte.
                comunque come dice alberto, bisogna valutare bene le cose prima di fare certe affermazioni, vedi il nostro paolo migliorini, sposato felicemente con una brasiliana, con figli, e si e' trasferito in brasile, con questo ho detto tutto e di piu'…………..non facciamo troppe affermazioni pregiudiziali senza senso.

                ciao a tutti e chiudo qui il mio intervento su BATTISTI …………LUCIO!!!
                ALOHA LUKE.

                W IL BRAZIL!!!

                w battisti………………lucio intendo!!!
                aloha luke.

                #3981
                flaser
                Partecipante
                • Disciplina preferita:

                  non prendertela Luke, ti conosco abbastanza per non dubitare nemmeno un attimo sulla tua integrità morale!

                  cercavo qualcuno con cui condividere un mio stato d'animo, stimolato dal mio senso civico…. forse non sono riuscito a trasmetterlo… vi ringrazio comunque per i vostri commenti…

                  WIVA…. il brasile di Paolo e "della pelle vellutata di Miuki"

                  ABBASSO il brasile che non fa rientrare un assassino di 4 persone!

                  W lucio!!!!! il mio cantautore preferito

                  #3984
                  guelfo
                  Partecipante
                  • Disciplina preferita:

                    @ ripeto credo che la sfaccettatura di flavio meriti considerazione, è ovvio che tutti i brasiliani non sono uguali, ma sentendoci tutti accomunati da uno spirito di frattellanza nazionale bè il brasile come stato ci sta danneggiando e mostra poco rispetto per quella parte sana, dello stato italiano che "cerca" la giustizia nel rispetto delle leggi.
                    come possiamo sentirci tranquilli in un paese che protegge….un assassino…non ci sono altri aggettivi.

                    scusate ma la cosa è pesante.

                    #3985
                    nic
                    Partecipante
                    • Disciplina preferita:

                      …scusate il mio W le brasiliane…forse era fuori luogo…
                      …è normale che non si può generalizzare…concordo con zizza
                      …il cambiamento deve essere fatto soprattutto dalle persone visto che i politici combinano poco…
                      …credo veramente che se bloccassimo anche per un breve periodo qualsiasi export-import di tutti i settori verso il Brasile, in una settimana ci mandano a casetta Battisti ma ci sono troppi soldi in ballo.
                      Certo che se il Brasile pensa veramente che noi italiani possiamo, una volta rimpatriato, "torturare" Battisti…mah…la dittatura ha fatto sparire in 14 anni a Rio de Janeiro oltre diecimila persone.
                      http://it.peacereporter.net/articolo/8611/
                      Grazie Falvio…fa bene ogni tanto allontanarsi dal vento e confrontarsi.

                      p.s. per il turismo sessuale basta farsi una notte al Morto con Zizza…!!

                      #3986
                      Alberto
                      Partecipante
                      • Disciplina preferita:

                        flavio, no problem, non è un caso personale volevo solo evidenziare, come parlare di brasile è un pò complesso e si finsisce per generalizzare, e nel momento in cui dici a qualcuno che vai in brasile già sei catalogato come l'italiano che va a zoccole. mentre noi ci andiamo a fare windsurf e che windsurf. poi se entri nel loro modo di vivere e concepire la vita stai sicuro che qualche bella ragazza verrà da te ma non certo per soldi. per battisti stesso discorso, il brasile e un paese ricco di contraddizioni, si va dagli aborigeni dell'amazzonia ai ricchi di san paolo in vacanza a florianopolis e alle favela di rio. quindi non andare in brasile perchè non ci mollano battisti sarebbe come dire non andare negli stati uniti, perchè bombardano l'Irak. per questo forse è utile secondo me distinguere i popoli da chi prende le decisioni perchè se guardiamo chi ci governa da quaranta anni a sta parte non siamo proprio messi bene neppure noi. e dopo tutta sta pappardella noiosa direi che pure un surf trip in brasile farebbe forse contenti tutti noi.

                        #3987
                        guelfo
                        Partecipante
                        • Disciplina preferita:

                          ciao alberto provo a fare un po' di chiarezza
                          vediamo se ho interpretato il pensiero di flavio.

                          qui noi non conndanniamo i brasiliani
                          ma è "lo stato brasile e le isituzioni democratiche che stanno facendo un errore enorme "

                          la gente è varia buona e cattiva ma il sitema
                          di relazioni pubbliche tra stati che credo siano firmatari della carta dei diritti e risiedono alla nazioni unite non possono
                          proteggere un criminale.

                          ciaoo

                          #3988
                          Alberto
                          Partecipante
                          • Disciplina preferita:

                            Vero zizza ma le cose non stanno proprio così. Proprio riferendosi a quella carta dei diritti ed entrando più in profondità nel caso battisti bisognerebbe sapere alcune cose.
                            Premesso che probabilmente battisti è una feccia e negli anni di piombo era in buona compagnia bisogna capire il perché è stato considerato rifugiato politico e mo te lo spiego.
                            Battisti, classe 1954, è stato tra i fondatori e leader di una delle tante organizzazioni armate di estrema sinistra che fiorirono alla fine degli anni '70, i Pac, Proletari armati per il comunismo. E'stato condannato per quattro omicidi firmati da quella organizzazione tra il giugno '78 e l'aprile '79: il maresciallo di polizia penitenziaria Antonio Santoro, il macellaio di Mestre Lino Sabbadin e l'orefice milanese Pierluigi Torreggiani, "puniti" perchè nel corso di due tentativi di rapina avevano ucciso uno dei rapinatori, l'agente della Digos Andrea Campagna.
                            Arrestato nel '79, Battisti evase, si rifugiò in Francia nell'81 e subito dopo passò in Messico. Rientrato a Parigi fu subito arrestato. In Italia era stato nel frattempo condannato in contumacia per i quattro omicidi dei quali si è sempre professato innocente. Nell'aprile '91 la Chambre d'Accusation lo dichiarò non estradabile in base alla dottrina Mitterrand che garantiva protezione ai latitanti per motivi politici. La magistratura francese bollò le prove a suo carico come "contraddittorie" e "degne di una giustizia militare".
                            Nel giugno 2004, capovolgendo quella sentenza, la Francia ha deciso di concedere l'estradizione sollevando le proteste di un vasto movimento culturale e intellettuale. Perché praticamente in tutti i paesi del mondo, dittature incluse, la condanna in contumacia, di fatto in assenza di possibilità di difesa, è considerata una violazione dei diritti dell'imputato, e in caso di arresto del contumace il processo si ripete. A Battisti questa, che è davvero una norma tra le più elementari, non è stata concessa. Di qui quel sospetto di persecuzione politica che oggi irridono un po' tutti gli indignati commentatori italiani. Celando tuttavia il "particolare" del nuovo processo negato.
                            Questo a molti potrebbe sembrare una cazzata pur sapendo che battisti probabilmente è colpevole degli omicidi ma il diritto alla difesa è il primo precetto di quella carta dei diritti a cui ti riferivi tu.

                            #3989
                            guelfo
                            Partecipante
                            • Disciplina preferita:

                              bene alberto capisco

                              ma un tipo simile lo ospiteresti in casa tua?

                              comunque queste disquisizioni che effetto fanno alle famiglie
                              che piangono un padre un marito ecc. ecc.
                              non so per me è solo un sinistro figuro.

                              ma resta bello poter dibattare punti di vista differenti
                              ti apprezzo alberto.

                              #3990
                              Alberto
                              Partecipante
                              • Disciplina preferita:

                                Zizza ho scritto che è feccia quindi si capisce cosa ne penso di battisti.
                                Ma vedi bene che il torto e la ragione spesso si confondono se non si hanno tutti gli elementi per giudicare. Ha torto il brasile a non concedere l’estradizione o l’Italia al tempo, a non concedere la ripetizione del processo, ora non vi sarebbero dubbi se fosse stato fatto. Oppure è giusto bombardare un paese per portare la democrazia e poi scoprire che un segretario alla difesa (abbronzato come direbbe il berlusca) aveva proiettato alle nazioni unite delle foto false di armi di distruzione di massa. Potremmo fare molti esempi e a seconda dei punti di vista dare risposte differenti ma poiché questo è un forum di windsurf io dico che forse surfare delle onde in brasile o in qualsiasi altro posto aiuta a vedere il mondo che ci circonda con un po’ di distacco e forse a trovare le risposte alle domande più profonde che ognuno di noi si fa. E allora ritorno alla domanda iniziale del forum forse varrebbe la pena di andare lo stesso
                                ciao zizza auguri in ritardo ci vediamo in acqua

                                #3991
                                flaser
                                Partecipante
                                • Disciplina preferita:

                                  non sono un penalista, ma mi sembra che la condanna in contumacia sia irregolare se esiste il difetto di notifica, oltre che la verifica dell'insussistenza di legittimi impedimenti involontari, in modo da stabilire che la mancata comparizione sia frutto di una libera scelta dell'imputato.

                                  Se era così sicuro di essere innocente invece di scappare come un codardo poteva venire in Italia e difendersi come previsto dall'ordinamento giuridico.

                                Stai visualizzando 15 post - dal 16 a 30 (di 34 totali)
                                • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.