Lago Morto 24/07/18

Home Forum Awiv Gli altri spot Lago Santa Croce – Lago Morto Lago Morto 24/07/18

  • Questo topic ha 4 risposte, 1 partecipante ed è stato aggiornato l'ultima volta 3 anni, 6 mesi fa da phil.
Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Post
  • #13871
    phil
    Partecipante
    • Disciplina preferita:

      Ieri, insieme a Ricky e Sandro decidiamo per una giornata all'insegna dei laghi, Morto al mattino e Santa Croce il pomeriggio.
      Ritrovo alle 5,30 del mattino, trasbordo dell'attrezzatura sul mio furgone, e via, verso il Morto a prendere il Peler.
      Per me è un'esperienza nuova, perchè questo è uno degli spot che non avevo ancora provato e, come tutte le prime volte, è sempre una grande emozione.
      Arriviamo lì intorno alle 7,30, l'aria c'è ed è fresca, e per armare la vela la felpa softshell mi serve eccome.
      Il posto, già come primo impatto, mi piace moltissimo, un'atmosfera tranquilla e quasi magica, c'è un camper dal Belgio lì in sosta e qualche altra macchina, un solo windsurfer è già in acqua.
      L'emozione è data anche dalla mia nuova vela Gaastra da 7 metri, un acquisto che fino a qualche tempo fa pensavo impossibile da fare, però durante questi mesi di lenta progressione sto iniziando a capire quale sarà la mia "indole", tuttavia, una vela così grande io era la prima volta che la usavo in vita mia.
      Una volta armata, mi cambio, metto la muta da 5/4 millimetri e mi appresto a scendere in acqua.
      Anche l'entrata in acqua mi piace assai, abituato agli scogli della Sacca che sono sempre un pò pericolosi e rischio ogni volta di tagliare o le mie gambe o la mia vela, qui mi pare un "sogno" entrare così comodamente in acqua.
      Credo anzi che qui sia davvero l'ideale per imparare la beach start.
      Bon, si parte… inizio a bolinare verso la casetta rossa, e il primo impatto con l'acqua dolce con la quale non sono abituato, è che la tavola affonda molto di più e fatico più del solito a tenermi in equilibrio, inoltre la nuova vela è appunto più grande, e si sente!
      Ma a tutto ci si abitua, e dopo un paio di bordi di "studio" (altrettante cadute in acqua), inizio a bolinare per bene verso la casetta rossa e virare per tornare indietro verso riva lascando.
      E finalmente, grazie a un vento di buona intensità e costante, riesco quasi sempre a planare e tenere la planata fino verso riva, tant'è che proprio per evitare di spiaggiarmi, alcune volte mi butto volontariamente in acqua, altre volte invece controllo e orzando riduco la velocità, ma soprattutto inizio per la prima volta a inserire il piede anteriore nella strap e tenerlo dentro per tutta la planata.
      Vado avanti così per circa un paio d'ore, poi la stanchezza inizia a farsi sentire e preferisco fermarmi e risparmiarmi per il pomeriggio al Cruz.
      Un'altra cosa che mi è piaciuta di questo posto è anche la sensazione di sicurezza, mi ricordo che Livia lo aveva già scritto in alcuni vecchi report, se si è caduti in acqua la corrente tende a riportarti a riva.
      Verso le 10.30 facciamo su tutto, felice davvero per la session appena fatta, e per il positivo battesimo della nuova vela, questa Gaastra 7,0 , a detta dei miei esperti compagni di viaggio, lavora davvero bene!
      Devo davvero tutto ai miei amici, i consigli che ricevo (ieri ne ho avuti ancora altri) sono utilissimi per la mia progressione, se non avessi loro non saprei davvero cosa fare.
      Ci dirigiamo dunque verso il Cruz, ma a dispetto delle previsioni, l'Ora non si è fatta vedere per cui abbiamo solo fatto un giretto in acqua al galleggio, tuttavia non si vive di solo windsurf, e visto che ormai eravamo in zona, ho avuto modo di rilassarmi e passeggiare lungo questo splendido lago, andrà meglio la prossima volta.[br][link={e_FILE}public/1532531283_6609_FT0_morto.jpg][img:width=600&height=346]{e_FILE}public/1532531283_6609_FT0_morto_.jpg[/img][/link][br]

      #13872
      bandrick
      Partecipante
      • Disciplina preferita:

        Grande PHIL!! Bel report!!

        #13873
        Eddy
        Partecipante
        • Disciplina preferita:

          Grande Phil…. ma voglio più dettagli sulla vela!… Modello, anno, luff boom… Camber? No spero..

          #13874
          livia
          Partecipante
          • Disciplina preferita:

            Grandissimo Phil!!!!!! Report bellissimo che leggo con particolare emozione perché il Morto è, a pari con l’Irom, lo spot che amo di più. Un posto dove si progredisce bene e che sa mettere alla prova.
            Sono proprio felice che hai conosciuto quella che considero una “terra promessa” per noi che facciamo windsurf, ma non solo.

            #13875
            phil
            Partecipante
            • Disciplina preferita:

              @ Eddy: dunque, la vela è una Gaastra Pilot 7.0 del 2016, l'ho presa usata su un mercatino windsurf di Facebook, ma dire "usata" non le rende giustizia in quanto sembra praticamente nuova, di certo è stata usata pochissimo. Loof 459, boma 206, l'albero consigliato è un 430 SDM, il mio è un 430 RDM però va bene lo stesso, anche su consiglio dei miei amici che l'hanno provata ieri hanno riscontrato che lavora bene comunque. Camber? no per fortuna, non l'avrei presa se era una vela camberata. Ultimo, ma non meno importante, l'ho pagata relativamente poco, 250 euro spedita e tutto, il venditore, che era dal Lazio, tra l'altro è stato molto corretto perchè mi ha permesso di pagare dopo la spedizione una volta constatato che fosse tutto di mio gradimento.

              @ Livia: è vero, il Morto è proprio una piccola "perla", e come mi hai detto tu ieri per telefono, speriamo che rimanga sempre così !

            Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
            • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

            Chat

            • Andrea 12 Dicembre 2021
              Salto a Sottomarina!
            • Andrea 12 Dicembre 2021
              ieri fatto ultima sessione dell'anno al Canarin ...sole e senza guanti. Ci rivediamo in acqua a febbraio!!!
            • Rix 11 Dicembre 2021
              Ciao Gianlu69, l'irom non è il posto ideale per il foil. Nei giorni di alta marea si può anche fare. In base alla marea ci sono giornate dove ci sono 2 metri d'acqua ed altre dove ci sono 30 cm. Il bello del wing è che non ha bisogno di troppo vento, quindi calibrandosi sulle maree penso si possa sfruttare. Alcuni soci hanno fatto windsurf-foil. Se vuoi maggiori informazioni scrivici alla mail: associazione.awiv@gmail.com
            • Gianlu69 30 Novembre 2021
              Buongiorno a tutti È’ possibile uscire con il wing Foil, ho letto che il fondale e basso. A noi servono circa 1,5m Grazie anticipatamente
            • Andrea 7 Novembre 2021
              ieri secondo giorno a Sottomarina e via con i primi salti sulle onde... bellissimo!!! Consigliato a tutti!