Windsurf in inverno.

Home Forum Awiv Lo spot di Irombeach Notizie sullo spot Windsurf in inverno.

Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Post
  • #13322
    livia
    Partecipante
    • Disciplina preferita:

      Su una chat non si può scrivere tutto in modo dettagliato, ad ogni modo per Andrea 70 e per chi è alle prime armi e vuole allungare il più possibile le uscite, ecco le mie esperienze e sensazioni con la premessa che non ho vent'anni di esperienza e quindi posso sbagliare nel modo di espormi.
      Come tanti, saltare le uscite in windsurf perché fa freddo mi fa venire …. i brividi. Esco tutti gli inverni, tutto l'inverno in qualunque posto dove ci sia vento nei nostri spot.
      Classifica personale degli spot in inverno:
      al primo posto il Morto,
      Pro: con il cambio dell' ora legale, ci si può alzare con più calma, arrivare verso le sette e mezza (Se non ricordo male) ed entrare alle otto;
      Contro: la temperatura esterna è fredda, quindi bisogna armare ben coperti, schiena in particolar modo e mani, vietato entrare in acqua già infreddoliti. Ci si cambia all' interno della macchina senza riscaldamento perché altrimenti quando usciamo la reazione sarà dire "Ma cosa sto facendo".
      Altro contro, al primo impatto l'acqua può sembrare fredda, o meglio lo è, ma si sopporta con l'abbigliamento giusto. Calzari in primis. Io le manopole le uso, anche se, sulla base delle mie sensazioni, mi trovo meglio senza e … sorpresa… quando ho troppo freddo alle mani, al di là di muovere le braccia per riattivare la circolazione, metto le mani in acqua e si riscaldano; sembra strano ma ha senso, perché la temperatura dell'acqua è più alta di quella dell'aria ( si parla di dicembre). Appena finita l'uscita mi precipito in macchina, mi cambio e bevo subito del tè caldo che mi sono portata da casa. Fattibilissimo.
      Sacca Scardovari e Grado… entrambi al top, a dicembre/gennaio/febbraio non si trova acqua calda da nessuna parte, ma sono i più caldi.
      Irom, che dire a Gennaio l'ho trovato mostruosamente freddo e mi sono stupita molto perché molti di quelli che sono usciti mi hanno fatto i complimenti per essere andata al Morto a Natale. L'Irom era molto più freddo, dentro e fuori dall' acqua.
      Sottomarina in inverno: NO se non si ha almeno una partenza dall'acqua perfetta ad entrambe le mura. la sconsiglio totalmente. Stare un minuto in acqua con il freddo è un rischio.
      Croce, è un lago che si ghiaccia, quest' anno ci sono andata a Marzo dopo il disgelo. Probabilmente ci tornerò ma …. È acqua GELIDA. Le caviglie appena entri ne risentono tantissimo… È un rischio.
      Abbigliamento, è già stato detto tutto… Io personalmente con le mute della Decathlon mi sono trovata bene, idem per il sotto muta (sopra, sotto Zizza ha dato la sua opinione, certamente giusta, che isola meglio dall' acqua; è certamente così, poi va, a mio umile avviso, a sensazioni : l'ho provato sopra, ma lo preferisco sotto, mi sento la pancia più calda).
      Mute, front zip il top ma bisogna provarle, non facciamoci spaventare dalla scomodità ad infilarle e sfilarle.
      Poi ritorno a dire che con temperature glaciali dall'abbigliamento non si può pretendere miracoli, ma ad oggi si può uscire comunque senza rischiare di star male e comunque godendosi l'uscita. Molti fanno le flessioni prima di entrare per portare sangue alle mani.
      Ciò detto, la mia opinione è investire certamente nei calzari, fidarsi delle mute della Decathlon, prendere un cappuccio sia per tenere più calda la testa, in inverno, sia per isolarsi dalla pioggia.
      Poi con il tempo, con le uscite, si trova il proprio outfit ideale.
      Quello che conta è sapere che non è impossibile uscire in inverno a praticare windsurf.
      Chiudo , abbiate pazienza se qualche volta non risulto chiara o completa.

      #13328
      Andrea
      Partecipante
      • Disciplina preferita: freerace; foil; wave

        Ottime spiegazioni Livia, condivido tutto…ma personalmente mi prendo 2-3 mesi di riposo in inverno perchè giustamente come dici tu …ci si deve godere l'uscita..tipo oggi: Irom con Bora bianca … TOP!!!!!


        buon vento Andrea

        #13349
        phil
        Partecipante
        • Disciplina preferita:

          Livia, descrizione top! Io farò certamente parte dei windsurfer che andranno in "letargo" in inverno tuttavia ti chiedo per curiosità del lago di Garda: si esce anche d'inverno o è sconsigliato?

          #13350
          livia
          Partecipante
          • Disciplina preferita:

            Ciao Phil, al Garda in inverno non sono mai andata, non saprei dirti com'è.
            L'anno scorso, a febbraio, aveva fatto una settimana di vento al Pra de la Fam, se n'è parlato a lungo perché "faceva caldo"; su un report una persona aveva scritto che si era "solo gelato le mani", ma era gestibile.
            Per la verità Phil, in inverno, in presenza di vento, uno dei posti migliori è proprio la Sacca.

            #13351
            phil
            Partecipante
            • Disciplina preferita:

              Sì era solo una curiosità la mia sul Garda, in effetti è lo spot che purtroppo per distanza e tempo libero mi è precluso più di tutti in qualsiasi stagione (ahimè)…però sono felice per quanto riguarda la Sacca di poter "giocare in casa"

              #13352
              livia
              Partecipante
              • Disciplina preferita:

                Un giorno andremo al Garda Phil… pensa che per ora non mi manca per nulla, anche se mi ha dato molto.

              Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
              • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.