Porto Pollo 2017

Home Forum Awiv Gli altri spot Altri spot italiani Porto Pollo 2017

Stai visualizzando 8 post - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Autore
    Post
  • #13273
    Andrea
    Partecipante
    • Disciplina preferita: freerace; foil; wave

      Eccomi tornato ed anche se non è uscita nello spot di casa metto su questo thread il report della vacanza a Porto Pollo… magari poi ne faccio uno separato se volete avere info solo sullo spot (ma ne trovate a dozzine di report fatti meglio del mio).

      Intanto vi dico che sono stato 10 giorni vicino a Porto Pollo e avevo noleggiato l'auto per prendere l'attrezzatura a noleggio da Sporting Club Sardinia (sullo spot iniziano a moltiplicarsi le strutture per noleggio ma io mi trovo bene con loro, sono sia onesti come prezzi che materiale tenuto bene; altra cosa da non sottovalutare accesso nella parte più facile dello spot).

      Allora vi confermo che ho fatto bene a fare 10 giorni e non meno perchè proprio l'ultimo giorno mi ha salvato la vacanza!!! Ma iniziamo per ordine…
      quest'anno ero preparato (poichè è il terzo anno che vengo a Porto Pollo) e avevo visto che anche un altro socio (Daniele) di AWIV era da quelle parti nel mio stesso periodo, quindi ci siamo messi d'accordo per essere in acqua assieme … two is milk than one (citazione per chi ha ricordi di una decina/quindicina di anni fa).

      Arrivato in sardegna il mercoledì pomeriggio, aveva appena finito al mattina un bel maestrale…abbiamo dovuto attendere venerdì per avere un inaspettato Levante (Est)…di intensità ottima (a detta della scuola). Era sui 14-17 nodi e visto che eravano nella baia di levante…onda/chop abbastanza evidente…circa 50cm di chop (per me molto ma divertentissimo).
      Io ho preso una carbon 120 litri e vela 5.9, Daniele invece 110 litri e 6.6.
      Abbiamo fatto due ore piene di planate a tratti, io molto soddisfatto (per il mio standard) mentre Daniele leggermente sotto le sue possibilità ma comunque belle planate per entrambi… ed il chop ci ha fatto proprio divertire.
      Fosse finito qui per me sarebbe già stato un successo…non avevo mai planato lo scorso anno per via del poco vento ed il primo anno non sapevo planare.

      Poi lunedì davano un pò di maestrale ma solo mezza giornata…in realtà è venuto meno di quello che era previsto e quindi uscita al galleggio per un'oretta… mmm io 120 e 6.6, Daniele 110 e 7.1; io nessuna planata, Daniele qualche planata poco prima che entrassi io..ma nulla di che….

      Per me era lo standard visto che vado molto al galleggio…anche all'Irom. Se non altro ho fatto un pò di movimento.

      Fosse finita qui la vacanza sarebbe stata leggermente meglio dell'anno scorso, ed invece poi le previsioni hanno anticipato l'ingresso del maestrale all'ultimo mio giorno (peccato che Daniele fosse già rientrato).

      Le previsioni davano un gran bel maestrale con raffiche a 40 nodi nel culmine del secondo giorno (poi ho visto che le raffiche sono arrivate fino a 45 nodi :O ).
      Comunque il venerdì provo ad entrare..nella scuola segnavano 20 nodi di base e 26 di raffiche …ci penso e chiedo sempre il 120 litri e una 5.9.
      Mi piace avere la vela leggermente più grande per essere sicuro di planare…

      Entro in acqua e per i primi 15 minuti non plano, vedo che solo fuori con vele più grandi planano..penso che sarà un'altra sessione al galleggio come il lunedì..ed invece poi mi butto un pò al lasco e scopro il piacere della velocità, mi entra una bella planata mure a dritta che arrivo quasi dalla scuola di vela di MB (altra scuola sottovento rispetto a Club Sardinia 🙂 ) …ah che soddisfazione…l'uscita era già salvata.
      Poi riprendo acqua per evitare di finire in mezzo al golfo e per farmi riprendere dal gommone (non è un bel segnale, visto che alcuni principianti erano stati riportati a terra dal servizio gommone).
      Quindi ancora in posizione di relativa acqua guadagnata riparto al lasco e via ..la tavola (in carbonio) accelera che è una meraviglia…basta mandarla al lasco che si parte!!! Questo è quello che cerco… cose facili per planare. Io non sarò mai un freestyle o tecnico…mi servono cose semplici che posso fare per divertirmi…e le planate mi fanno divertire alla grandissima!!!
      La partenza dall’acqua non l’ho mai provata…pigrizia e forse anche perché mi scoraggio subito dopo il primo tentativo andato a male…

      Da qui alla fine un sacco di planate più o meno lunghe, la maggior parte con mure a dritta, solo qualcuno con mure a sinistra.
      Da notare che invece all’Irom mi vengon solo mure a sinistra… mi sembra di aver capito che mi sento sicuro solo quando cerco di farle per “tornare al punto di partenza”…secondo me è a livello psicologico il non andare troppo sottovento allontanandomi dalla partenza.

      Comunque l’uscita prosegue nel meglio dei modi, velocità e divertimento.
      Verso la fine, che ero stanco, durante una virata non so come ma mi arriva il boma sulla testa (non avevo il mio caschetto) e mi procura un bernoccolo in testa e un taglietto sul naso (ora è venuta fuori anche la botta sul naso)..per fortuna ero dove toccavo e mi sono fermato un attimo, un attimo di pausa e poi su per finire gli ultimi dieci minuti in windsurf a Porto Pollo.

      [yt=630,315]9Ebe4mz8erU[/yt]

      Il link del video dell’ultima uscita è https://youtu.be/9Ebe4mz8erU mentre ecco alcuni dati che vanno a completare le sessioni di quest’anno fatte a Porto Pollo.

      26. Agosto: a) Simmer Freemove 120 e Simmer Enduro 5.9m — vento NordEst circa 14 nodi; 9,08Km; max vel 27,1Km/h
      27. Agosto: a) Simmer Freemove 120 e Simmer Vmax 6.6m — vento NordOvest circa 12 nodi; 6,30Km; max vel 10,8Km/h
      28. Settembre: a) Simmer Freemove 120 e Simmer Enduro 5.9m — vento Ovest circa 18 nodi; 10,38Km; max vel 34,3Km/h

      Considerando gli anni passati direi che quest’anno è andata bene la vacanza a Porto Pollo: tre sessioni (record per me in 10 giorni) e con due giorni belli, uno con Levante e uno con Maestrale.

      Suggerisco ovviamente il posto anche perché quest’anno hanno rinnovato il centro e con gli spogliatoi, doccie, bar è veramente ben fornito e servito sia per chi surfa che per chi accompagna.
      [br][link={e_FILE}public/1504442535_6802_FT0_schermata_2017-09-02_alle_13.53.13.png][img:width=600&height=431]{e_FILE}public/1504442535_6802_FT0_schermata_2017-09-02_alle_13.53.13_.png[/img][/link][br]


      buon vento Andrea

      #13274
      Andrea
      Partecipante
      • Disciplina preferita: freerace; foil; wave

        ed ecco il grafico della sessione finale col maestrale.

        [br][link={e_FILE}public/1504442845_6802_FT13273_schermata_2017-09-03_alle_14.44.12.png][img:width=600&height=140]{e_FILE}public/1504442845_6802_FT13273_schermata_2017-09-03_alle_14.44.12_.png[/img][/link][br][br][link={e_FILE}public/1504442845_6802_FT13273_schermata_2017-09-03_alle_14.45.55.png][img:width=600&height=485]{e_FILE}public/1504442845_6802_FT13273_schermata_2017-09-03_alle_14.45.55_.png[/img][/link][br]


        buon vento Andrea

        #13277
        livia
        Partecipante
        • Disciplina preferita:

          Andrea, non ti devi scoraggiare se ai primi tentativi non vedi i risultati; il windsurf è proprio questo.

          #13278
          Andrea
          Partecipante
          • Disciplina preferita: freerace; foil; wave

            Livia se parli per la partenza dall'acqua..lo so, devo impegnarmi di più..ma quando sento il vento che posso planare..non resisto e poi con la 5.9 forse era troppo impegnativo per me ma non è una scusa…l'anno prossimo vorrei andare a Fuerteventura e sicuramente li si che mi servirebbe saperla fare bene… devo mettermi…è questione di pigrizia.


            buon vento Andrea

            #13284
            bandrick
            Partecipante
            • Disciplina preferita:

              Belle planate Andrea!!! Ho visto il video.

              Per la partenza dall'acqua la prima volta che siamo all'irom con il vento giusto ti do due dritte e vedrai che salti subito su. Con un po' di surfisti ha funzionato. Vero Livia?! 🙂

              #13285
              Andrea
              Partecipante
              • Disciplina preferita: freerace; foil; wave

                Grazie Rix, allora sicuramente sarà più facile 🙂 .

                Ci si vede alla prossima in acqua!


                buon vento Andrea

                #13286
                livia
                Partecipante
                • Disciplina preferita:

                  SIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!
                  IROM, MARZO 2016, TAVOLA 165 LITRI, VELA 5,2, GIORNATA PIOVOSA, ANZI POMERIGGIO, IN ACQUA LIVIA, RIX, VITO E NON RICORDO…. AD UN CERTO PUNTO, IN UN BORDO DI RIENTRO, SI AVVICINA RIX E MI DICE "VUOI CHE TI INSEGNI LA PARTENZA DALL'ACQUA", "RICCARDO, NON VORREI FARTI PERDERE TEMPO", "FIGURATI, SONO DUE ORE CHE PLANO AL TRONCHETTO, SONO STUFO"; all'epoca al tronchetto ancora non mi avvicinavo tanto, mi faceva paura. Eravamo mure a dritta, dopo neanche un paio di tentativi, con le indicazioni di Rix, è arrivata la partenza dall'acqua: la prima della mia vita. Mi ricordo che appena sono atterrata sulla tavola, ho urlato, poi mi sono girata verso Rix, ridendo. Poi si è avvicinato Vito e Rix gli ha detto "ha fatto la sua prima partenza dall'acqua". Ed adesso mi commuovo…. mannaggia, che lo sapete che ho la lacrima facile.
                  La foto è stata scattata quel giorno…
                  [br][link={e_FILE}public/1504546931_6636_FT13273_screenshot_20170904-193740.png][img:width=600&height=1067]{e_FILE}public/1504546931_6636_FT13273_screenshot_20170904-193740_.png[/img][/link][br]

                  #13287
                  aferrarese70
                  Partecipante
                  • Disciplina preferita:

                    Scusa Livia ma tu sostanzialmente sei passata in un anno da una 165 litri ad una tavola sotto i 100 litri? Capisco bene? Marzo 2016 165 litri e oggi se non sbaglio sei sotto i 100 litri……..

                  Stai visualizzando 8 post - dal 1 a 8 (di 8 totali)
                  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.