8228

#8228
guelfo
Partecipante
  • Disciplina preferita:

    Vediamo se mi riesce..+ modifica…che scrivo da schifffffff
    "la strambata"
    venerdì 28 gennaio ero a sottomarina, 5° e onde tante ,belle ed invitanti…la prima ora le ho sbagliate.. tutte le strambate…sigh..troppo snowboard…^__*
    mi sa di sì…ero fuori con la 4,4 e il 74 lt…bene invelato mai troppo pieno… surfando le onde tendo ad abbassare la vela..agendo sul boma…in buona sostanza, con vento side on inclinare la vela all'interno del raggio di curva, nell'impostare il bottom turn e poi il cut back è molto piu' agevole, perchè tolgo..vento alla vela e questa mi risulta piu' leggera.

    ma questa non è la strambata direte…eppure il bottom è siimle alla parte iniziale della strambata!
    credo che uno degli aspetti ..delicati nella strambata, sia quando, premendo con il piede posteriore il lato sottovento della tavola, questa va rapidamente al lasco, immagino vi sia stato detto di portarvi in avanti con il corpo…questo per non fare affondare troppo presto la poppa in acqua, pero' appena siete al lasco la vela si gonfia di vento, molti per non cadere in avanti fanno almeno due errori…arretrano, e si attaccano al boma con la mano di bugna…e magari tengono la bugna chiusa…che è l'opposto di quello che dovreste fare…
    la bugna va aperta quasi subito appena siete al lasco!

    allora provate il trucco di inclinare l'albero verso l'acqua..nel medesimo istante con cui premete il bordo per strambare…altro particolare…è piegare pure il ginocchio all'interno della curva che state…realizzando..quindi si abbassa il corpo e il baricentro..

    perchè tutto questo? Ecco se avete a mente di come agisce la forza centrifuga, sappiate che la vela e voi sarete portarti all'esterno della curva…invece dovete stare bene all'interno…quindi inclinando la tavola con il piede…dovete .. per parallelismo inclinare la vela e il vostro corpo..
    se poi riuscite a tenere la testa in avanti…con il corpo…che la segue…e…mollerete la bugna…comincerete a vedere che la vela non vi tirerà piu' di qui e di là…avrete piu' controllo…

    spero di avervi dato un'indicazione utile…: step 1 tolto il piede dalla strap premete il bordo sottovento step 2 inclinate l'albero con decisione all'interno della curva step 3 aprite la vela e portate la testa in avanti…..step 4 mantentete la pressione del piede sul bordo,e mollate il boma step 5 prendete il boma con la mano dall'altra parte e afferratelo anche con l'altra …
    gli step 4 e 5 provateli a terra…

    step 6 il surf si fa in acqua..e non al pc…^__^ ciao!

    Chat

    • claudio_grassi 22 Luglio 2021
      Io sono ancora alla ricerca di una vela 6.0-6.2 usata a prezzo umano... nessuno ,i puo aiutare? THANKS
    • aleceleCVF 19 Luglio 2021
      Ciao Windsurfisti, un amico sta cercando attrezzatura per il figlio, rig da 2.5-3mq per iniziare. Si chiama Andrea 3282820810
    • guelfo 16 Giugno 2021
      sabato sono stato al Mortimer provata una vela molto trandy, il tabou ex twinzer, stacca molto bene schiavi del vento senza catene ? o forse Follia ? lo spiego qui il freestyle significa essere liberi di vivere il proprio stile, le nuove tavole per questa disciplina dervivano da linee slalom molto piatte e veloci, carvare fra le onde diventa impegnativo "quindi hanno dei limiti per me insopportabili" Conta il manico,il tutto Mi viene confermato da un noto shaper ecco la ragione per cui vado controcorrente e sarà sempre così ^_^
    • riky 15 Giugno 2021
      Aggiornata la sezione Meteo con nuove previsioni per il lago di Garda!!
    • claudio_grassi 15 Giugno 2021
      Guelfo sei sempre un poeta!