3995

#3995
guelfo
Partecipante
  • Disciplina preferita:

    ciao a tutti un saluto a chi era presente all'assemblea di ieri 29 01 2009

    come già scritto in altri siti, a me è piaciuta l'assemblea di ieri, ed è stata pure dibattuta,
    io ritengo importante il confronto e ieri con chico abbiamo chiarite le diverse posizioni.
    tenete conto ,se vi è sembrato ci fosse un contrasto che non è così io e chico ,poi, abbiamo mangiato assieme un'ottima pizza in quel di marghera……….credo volesse anche baciarmi
    ma gli ho fatto presente di aver "nuovamente" cambiato sponda…….

    in realtà chicco gigicro' gialuigi e tutto il direttivo hanno svolto un lavoro provvido ed importante
    in questi anni, non so chi si sarebbe sobbarcato tutto cio', dato che notoriamente il sufista
    è egoista ed indidualista sicchè preso il vento se ne va.

    ora l'opera di appianamento e coesistenza con il cantiere ci ha consentito,nel bene e nel male,
    di fare windsurf.
    l'irom ,come posto aperto e ricettivo non esiste piu' lo abbiamo visto tutti, cacelli da aprire reti
    come novelli muri di berlino che ,di fatto, limitano l'accesso .
    grazie a loro ed indiscutibilmente all'opera certosina di doc franco abbiamo trovato le "leve"
    sulle quali agire per ottenere l'accesso.

    cosa sarà una volta finiti i lavori?
    le ipostesi sono tante e sono state diffuse adopera del ns pres chicco all'assemblea, presumo
    che sarà on line un documento di quanto ci è stato detto.

    io ,a dire il vero, temo che non sarà così facile ma sono ottimista, se la petroven abbasserà le sbarre automoatiche sapremo e gia sappiamo come muoverci,ovvio che nel "sistema italia" non
    sempre le strade lineari sono efficaci, ben vengano articoli di giornale ed eventualmente,mia proposta, un sit in di surfisti che "pacificamente" potrebbero fare una manifestazione di fronte
    alle sbarre magari con foto e ulteriori articoli sui giornali per."smuovere" la sensibilità di chi…ci dovrebbe
    dare delle risposte.

    da notare che una volta che potremo surfare ricordo che in zona tronchetto si vede "s.maria maggiore" dall'acqua saluteremo il direttivo che sarà lì ospite…nel caso venissero "presi"

    e noi surferemmo in loro onore hem……………………

    ora però il 2008 ha aperto nuovi orizzonti abbiamo conche al momento con libero accesso
    e s.giuliano, in effetti c'è sempre stato, sono io che non ci ero mai andato, io li ho capito
    che come associazione forse faremmo confusione, e io ci andrò da privato senza troppo
    clamore, ev imparero' come scendere e salire senza danni…ricordo che maci e bravissimo
    adesso…ma a suo tempo hanno fatto esperienza la sua tavole e le sue vele….hem…

    l'associazione non è solo irom e qui ecco l'anima intraprendente di gigicro e gianluigi è anche
    convenzioni le trovate in home page sul sito.

    ora nota dolente : ribadisco le mie critiche già espresse ma non le dico l'ho già fatto.
    tranne una : preferirei avere una buona convenzione con un negozio che ci faccia
    sconti sempre migliori e consenta di avere un negozio ben fornito su cui poter contare
    quando ci troviamo con problemi di materiali in garanzia, molti mi hanno detto io con i
    soldi vado dove voglio padronissimi ma poco lungimiranti .
    mi fermo qui ho espresso un mio parere, ma ho una mia visione e non è detto sia
    la migliore giudicate voi ma…………..guradate oltre il piccolo interesse del momento
    e siate prospettici.

    grazie a tutti per l'attenzione
    tuttto bene non sono stato operato al cervello o……………..no?

    zizza.