2937

#2937
lukeskywalker
Partecipante
  • Disciplina preferita:

    ………quindi visti i tre principali nutrienti che l’uomo conosca e cioe’ CARB-PROTEIN-FAT. Andiamo ad analizzare un fatto molto importante , e cioe’ quante volte magiamo durante la giornata, ovviamente come la mamma ci ha insegnato i tre pasti fondamentali
    giornalieri sono sacrosanti , belli carichi di carboidrati e poche proteine con molti grassi, sono quelli che l’italiano classico ama moltissimo, un bel tre etti di pasta con abbondanate sugo di pomodoro di color (arancione) quindi carico di radicali liberi , E’ QUELLO CHE AMIAMO DI PIU’……. Ovviamente sto scherzando , ma c’e’ chi ancora lo fa e sono moltissimi, dobbiamo invece spezzettare in in almeno 6 pasti minimi giornalieri , certi atleti anche in 8 volte al giorno , ovviamente piccoli pasti , questo fatto di spezzettare i pasti e’ un paramentro fondamentale per chi vuol tornare in forma, proprio per il fatto di stabilizzare la glicemia sanguigna, il segnale di arrivare all’una con molta fame o in generale quando uno ha molta fame , vuol dire che si. ha molta insulina libera nel sangue , causata appunto da eccesso di carboidrati ingeriti precedentemente, e questo non va assolutamente bene , in quanto se io mi siedo a tavola affamato , non riesco a controllare la mia dieta , divorando tutto quello che mi viene a tiro , proprio come fa SONICO al ritorno dalla piscina, e se in quel momento di FRENESIA alimentare ingurgito carboidrati a catena semplice, e o zuccheri vari , questi , saturato il glicogeno epatico (fonte di energia) e sanguigno , il resto va a trasformarsi in grasso tramite processi creati in milioni di anni di evoluzione del corpo umano , in pratica geneticamente il nostro corpo e’ predisposto ad immagazzinare piu’ che a bruciare , questo fatto e’ in sintesi scaturito dalla necessita’ di sopravvivere in condizioni
    come quelle dell’uomo primitivo dove , si poteva restar senza mangiare anche 15 giorni di fila, in quanto cacciare non era cosi’ facile e semplice come potrebbe sembrarvi , quindi il corpo si e’ ADATTATO a immagazzinare piu’ energia possibile sottoforma appunto di grasso corporeo, e quell’adattamento ha fatto si che la razza umana non si estinguesse dalla faccia della terra………..
    quindi PAROLA D’ORDINE……SPEZZETTARE I PASTI …….
    Colazione –spuntino meta mattina- pranzo-spuntino meta’ pomeriggio-cena., l’ideale sarebbe anche quello di fare un micro spuntino prima di coricarsi soprattutto a base proteica , proprio per il fatto che ci sono molte ore fra la notte e il giorno , e quindi l’insulina potrebbe aver anche picchi , ma seguendo una dieta povera di carboidrati semplici , il nostro pancreas si adattera’ quindi i picchi praticamente non li avremo quasi piu’, e cominceremo a vedere i nostri primi risultati osservando i nostri amati muscoli (retto addominale) venir fuori dall’eterno grasso che li avvolgeva!!!
    Detto questo dobbiamo parlare ora di DIETE :
    esistono migliaia di diete varie, molte funzionano , molte altre no, quindi non vorrei disperdermi e o dilungarmi troppo , e arrivare al sodo, quindi la dieta che ha avuto maggior successo e che veramente funziona e la dieta a ZONA il biochimico Dott. Barry sears, a messo a punto una dieta molto interessante , lui dice che assumendo ad OGNI PASTO le proporzioni di 40-30-30 e cioe’ 40% carb 30% protei e 30% fat , noi raggiungeremo lo stato di massima forma fisica e mentale , e sono veramente d’accordo con lui , anche se vorrei aggiungere che secondo il mio punto di vista le proteine sarebbe meglio portare AL 40% e non al 30% come dice lui , provata per qualche tempo , ho notato una significante perdita’ di grasso corporeo , ma anche una notevole perdita di massa muscolare, il che non va assolutamente bene , mentre il mio istruttore nella palestra dove mi alleno , ha provato la formula 40%-40%-30% e si sono visti ottimi risultati massa muscolare integra se non adirittura aumentata, grasso corporeo ad una cifra e quando siamo sotto il 10% e’ veramente forma fisica!!!!! , quindi la variante del dott Sears ha dato ottimi risultati, ora per problemi di tempo e di spazi, non potro’ delucidarvi a fondo con la dieta a zona , in quanto avrebbe bisogno di uno spazio molto ampio , vi consiglio vivamente di acquistare il suo libro e di leggervelo a fondo , imparerete mille cose che assolutamente non sapete , ma che dovreste sapere!!!!!!! Quindi corrente in libreria e acquistatelo

    Chat

    • guelfo 16 Giugno 2021
      sabato sono stato al Mortimer provata una vela molto trandy, il tabou ex twinzer, stacca molto bene schiavi del vento senza catene ? o forse Follia ? lo spiego qui il freestyle significa essere liberi di vivere il proprio stile, le nuove tavole per questa disciplina dervivano da linee slalom molto piatte e veloci, carvare fra le onde diventa impegnativo "quindi hanno dei limiti per me insopportabili" Conta il manico,il tutto Mi viene confermato da un noto shaper ecco la ragione per cui vado controcorrente e sarà sempre così ^_^
    • riky 15 Giugno 2021
      Aggiornata la sezione Meteo con nuove previsioni per il lago di Garda!!
    • claudio_grassi 15 Giugno 2021
      Guelfo sei sempre un poeta!
    • guelfo 14 Giugno 2021
      Sono stato un po' crudo, resto ottimista servono nuovi media e ..arriveranno! al momento lotto i mulini a vento e...proprio di vento avremmo bisogno..lascio uno screen "inequivocabile" Besos !
    • Andrea 4 Giugno 2021
      buonasera... siamo nel periodo "caldo" per il vento... vediamo di stare all'erta e viaggiare in cerca del vento... come si dice... "cacciatori di vento"