14120

#14120
phil
Partecipante
  • Disciplina preferita:

    Livia non trovo sbagliato il tuo ragionamento. Gli sbalzi termici non vanno mai bene, specie se dal caldo passiamo al freddo, tuttavia si evince una cosa importante dalla tua esperienza, ossia che c'è muta e muta.
    Ci sono.mute qualitativamente superiori ad altre per cui anche il millimetro in meno non influisce necessariamente.
    Sulla libertà di movimento mi trovi concorde perché io stesso a novembre per l'acquisto della muta invernale ero in dubbio tra una 6/4 della Ion e una 5/4 della Vissla, ebbene ho optato per la seconda perché, pur avendo uno spessore leggermente inferiore, mi sentivo molto.più libero nei movimenti, mentre la Ion mi dava un senso di costrizione che di certo avrei pagato in termini di circolazione sanguigna.
    Devo dire che dopo aver surfato a Conche e al Canarin tra gennaio e febbraio dove lì l'acqua è notoriamente "bella fresca" posso tranquillamente affermare di aver fatto la scelta giusta.