13689

#13689
phil
Partecipante
  • Disciplina preferita:

    Quando ho fatto il mio primo acquisto, mi veniva consigliato dal negoziante di prendere una 6.5 , ma su mia insistenza ho preso una 4.7 (che era la misura con cui uscivo nei corsi), e pure parlando con altri surfisti mi dicevano che con una vela grande avrei avuto più "spinta" ma anche più "equilibrio" e sarei entrato meglio e prima in planata.
    Poi è anche vero che, come dice andrea , la vela giusta si stabilisce in base al vento, però partendo dal presupposto che:

    1) essendo io poco più che principiante
    2) uscendo con condizioni che, tranne d'estate, quando soffia il vento i nodi vanno solitamente dai 15 nodi in su
    3) sono 1,68 x 64 kg

    sento che con una 4,7 mi trovo a mio agio e riesco a gestire anche situazioni più critiche (tipo dover tirar su la vela spesso) senza un grosso dispendio di energie, idem per le manovre.

    Poi nell'autunno scorso ho acquistato una 5.9 perché ovviamente ci saranno giornate in cui la userò, sia per i venti più leggeri sia quando avrò raggiunto maggior dimestichezza.
    Però da ottobre ad ora l'avrò usata si e no 3 volte e in tutte e 3 le volte , a parte qualche eccezione, mi sono trovato presto sovrainvelato e in ogni caso più impacciato nelle manovre (ovvio che essendo "piccino" è una cosa inevitabile al momento).
    Dunque credo che la 5.9 sarà una vela che andrò ad "apprezzare" tipo nei pomeriggi d'estate quando viene su lo scirocchetto massimo da 10 nodi, però ecco , aldilà che nel frattempo ho una tavola da 145 litri, sento che una vela 4.7 sia più "la mia vela" per la maggior parte delle situazioni.