12357

#12357
saba
Partecipante
  • Disciplina preferita:

    Ciao…visto che non eravamo in tanti direi, per esclusione, che ti riferisci a me…il mio nome è Alessandro. Oggi è stata un'uscita un po' complicata per me…arrivato al lago verso le 7.30 c'erano le prime luci, saluto nella penombra un kiter e mi decido ad armare la 5.3…appena estratta dalla sacca arriva una raffica e mi si apre uno squarcio di 30 cm sul ferzo centrale (primo segnale negativo)…ripiego il tutto e penso di prendere la 4.7….c'è un problema…la 4.7 oggi l'ho lasciata in garage (secondo segnale negativo)….cos'ho in macchina oggi: una 5,8 rs slalom con camber e una 7.5…troppo grosse enrambe per il vento di stamattina e per le mie incapacità (sigh..)…provo ad armare lo stesso la 5.8 cercando di cazzarla al massimo con un apposito tirascotte che mi si rompe quando mancavano solo 3 cm per cazzarla del tutto (terzo segnale negativo)….e come se non bastasse un pezzo del tirascotte resta incastrato dentro la prolunga e mi danneggia il pulsante di rilascio del pin del piede d'albero…fortunatamente in quel meomento passa zizza (che ringrazio nuovamente per l'aiuto!) e con il suo aiuto riusciamo a togliere il pezzo incastrato…capito che il mio karma odienro è negativo decido comunque, a questo punto, di entrare in acqua nonostante la vela non adatta e non armata come avrei voluto e nonostante il pulsante della prolunga danneggiato…in acqua è stato più un cercare di sopravvivere che una vera e propria uscita….ad ogni raffica la vela non sventava e facevo fatica a tenerla…ho resistito una mezz'oretta e poi ho deciso di arrendermi e rientrare….visto che tra vela rotta e prolunga incastrata ne avevo da fare a casa….per trovarmi pronto per domani (impegni familiari permettendo)…visto che probabilmente replica….diciamo che l'unica cosa utile della giornata sono le foto che vi ho fatto mentre, un po' invidioso, vi osservavo 🙂 e che provo ad allegare…alla prossima[br][img:width=588&height=441]{e_FILE}public/1477762853_378_FT12356_1.jpg[/img][br][img:width=588&height=441]{e_FILE}public/1477762853_378_FT12356_2.jpg[/img][br][img:width=588&height=441]{e_FILE}public/1477762853_378_FT12356_3.jpg[/img][br][img:width=588&height=441]{e_FILE}public/1477762853_378_FT12356_4.jpg[/img][br][img:width=588&height=441]{e_FILE}public/1477762853_378_FT12356_5.jpg[/img]

    PS: complimenti all'allievo di zizza (e al maestro!) che alla quarta uscita, se non sbaglio, plana già come si vede dalle foto. Concordo anch'io sui kiters del morto, sono più rispettosi e preparati rispetto a quelli che escono al sarathei al lago di S. croce.