Menù Principale
Online
Ospiti: 11
Utenti: 0
In questa pagina: 2
Totale: 507, Ultimo: DominicGalison
Compleanni oggi:
Un compleanno oggi, auguri!
GAIA (29)


Prossimi compleanni
18/01 Maria (42)
19/01 afodiha (31)
20/01 Salvo (57)
Chat Box
You must be logged in to post comments on this site - please either log in or if you are not registered click here to signup

bullet Livia
[16 Jan : 08:59]
Precisa come sempre Gabri. 🤙🏻🤙🏻🤙🏻
bullet Gabri
[16 Jan : 07:00]
Mi permetto di allacciarmi al discorso vele. Per quanto riguarda l'utilizzo di una vela Free Style per fare Wave e viceversa è possibile in entrambi i casi. Solo questione di gusti, di livello e sensibilità. La costruzione di una Free Stile è più leggera e meno rinforzata oltre che aver materiali più fini. Le FS moderne rispetto alle wave che potevano essere usate anche per freestyle fino a 10 anni fa, hanno più grasso verticale sul giro d’albero e meno orizzontale per potersi infilare nel vento nelle manovre duck. Inoltre hanno grasso più alto e balumina più chiusa per avere tiro immediato. Ovviamente sono meno stabili. Le wave hanno più profilo sotto le stecche. Puoi usare una vela Wave per fare Free Style se non fai manovre in duck tipo flaka e spock. Se fai Wave con una FS è magari sufficiente dare più tensione di caricabasso per aprire di più la balumina e non avere un trattore in mano quando vai a fare il cut back.
bullet Livia
[16 Jan : 06:42]
Sette e quaranta... li ho buttati giù dal letto tutti, si parte per il Capo di buona speranza; ero preoccupata per la schiena, ho sottovalutato un'onda ieri, senza buttarmi sotto la schiuma, ma tutto in ordine. Speriamo di riuscire a combinare qualcosa di buono.
bullet Livia
[15 Jan : 10:24]
Obiettivi da raggiungere in questi giorni stabiliti: partenza in planata immediata e saltare sulle onde. Caschetto ed impact vest pronti.
bullet Livia
[15 Jan : 09:28]
Inizia la settimana di fuoco... da oggi per tutta la settimana o si surfa o si frulla.
bullet Livia
[14 Jan : 21:16]
Un po' per fatalità, un po' per ricerca, ho capito, con non poche difficoltà, perché c'è chi fa freestyle con la vela wave; sintetizzando " con una vela wave, armata bene, puoi fare freestyle, con una freestyle non farai mai wave".
bullet Livia
[14 Jan : 14:35]
Vediamo se si riesce a far fiorire un sogno per qualche giovane e trasformarlo in un'opportunità.
bullet phil
[14 Jan : 13:39]
Grazie Zizza
bullet COKERINO
[14 Jan : 11:09]
Un campionato del mondo all'irom!!!????
bullet Livia
[14 Jan : 07:54]
A proposito di un progetto cui sto pensando, che riguarda i nostri giovanissimi appassionati del windsurf, che richiederebbe da parte loro entusiasmo ed impegno, da parte dell'ideatrice un sostegno concreto, chiedo conferma al direttivo se è possibile parlarne alla prossima assemblea anche se non è stato messo all'ordine del giorno.

Wednesday 01 February 2017
VERBALE ASSEMBLEA 20 GENNAIO 2017
La novità più gradita dell’annuale assemblea AWIV, svoltasi nella consueta sala S.Antonio di Marghera venerdì 20 gennaio 2017 alle ore 20.30, è stata la presenza di un folto gruppo di giovani. Il Presidente Chico Picchi si è subito congratulato con questi giovani iscritti , che rappresentano un bel segno di speranza sul futuro del nostro appassionante sport.
Questi in estrema sintesi gli argomenti della relazione del Presidente:
- Riduzione canone affitto spot Irom Beach : un probabile ma non quantificato risparmio del canone di affitto demaniale è possibile solo attraverso l’affiliazione dell’Awiv al Coni. Questo però comporta, oltre alla spesa dell’iscrizione, tutta una serie di obblighi di tutela della salute ( soprattutto tenuta e uso del defibrillatore) che sono improponibili per la nostra realtà. Si sta lavorando per ottenere un finanziamento dal Comune di Venezia ma con poche speranze stante l’attuale difficoltà di bilancio.
- Campionati mondiali windsurf a Santa Croce : a seguito di un recente colloquio tra il Presidente Chico Picchi e il “responsabile” della manifestazione windurfistica lacustre sono sorte delle difficoltà ad una partecipazione ufficiale dell’Awiv . Se son rose, fioriranno.
- Regate all’Irom : nessun ostacolo all’effettuazione di regate tra iscritti ad Irom Beach; messe due boe e individuati gli organizzatori, si può fare.
- Commemorazione di Dino Celegato : ad un anno dalla scomparsa del compianto Dino Celegato, l’Awiv vorrebbe ricordarlo con una breve cerimonia da tenersi giovedì 9 marzo alle ore 17.00 ad Irom Beach. Poiché i suoi amici più stretti non sono presenti in assemblea, il Direttivo Awiv li contatterà e , se del caso, si darà vita alla cerimonia.
- Webcam all’Irom : grazie alla presenza di Alessandro Celegato ( Alecele) , realizzatore e responsabile della rete di anemometri sparsi per il Veneto, l’assemblea ha potuto discutere e poi esprimere il proprio favore alla collocazione di una webcam all’Irom.
- Cena sociale : si svolgerà venerdì 24 febbraio. La sede verrà al più presto comunicata .
Ha poi preso la parola il Segretario Gian Luigi Bertelli , utilizzando alcune slide ha posto all’attenzione dell’assemblea, analizzando voce per voce le spese e le entrate, il bilancio consuntivo 2016 ( che si chiude con un attivo di circa 2000 euro ) e il bilancio preventivo 2017. Messi ai voti, i bilanci sono stati approvati all’unanimità per alzata di mano. Nessun astenuto, nessun voto contrario.
Sicurezza in mare e norme di soccorso : con interesse e viva partecipazione l’assemblea ha seguito la presentazione delle slides del Consigliere Achille Burdi, incentrate sulla sicurezza del windsurfista quando scende in acqua . La descrizione di una sua recente esperienza negativa in mare ha consentito un vivace dibattito tra gli iscritti e ha permesso di riaffermare l’importanza ( e l’obbligo) del soccorso delle persone in mare.
Alle 22.30 il Presidente Chico Picchi ha dato il : rompete le righe.




Posted by Amministratore on Wednesday 01 February 2017 - 22:03:48 | Comments are Off
Ultimi messaggi forum
Benvenuto
Nome di Login:

Password:



[ ]
[ ]
Come arrivare ad Irom Beach


Percorrete Via Martiri della Libertà in direzione Venezia, superate sulla vostra destra la Fincantieri e il Centro Vega. Appena superato il sovrappasso pedonale (in vetro-plexiglass di recente costruzione) girate subito a destra imboccando via dei Petroli. La percorrete per circa 800 metri e siete arrivati all'Irom beach. Aprite il cancello (è necessario essere soci per accedere all'area) e ...buona surfata.
Rilevazioni Windfinder
Previsione Marea
Intestazione




Data di pubblicazione: Non conosciuto(a)
Dettagli
EoloNordEst
News del 2018
LuMaMeGiVeSaDo
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031 
 
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf


Realizzazione Awiv Admin 2010(c)
e107, rilasciato sotto licenza GNU GPL.