Menù Principale
Online
Ospiti: 9
Utenti: 0
In questa pagina: 1
Totale: 518, Ultimo: STEFANO65
Compleanni oggi:
Nessun compleanno oggi

Prossimi compleanni
25/07 waverdilago (56)
28/07 nicgemello (66)
28/07 Esse (28)
Chat Box
You must be logged in to post comments on this site - please either log in or if you are not registered click here to signup

bullet ASD ZizzaStyle
[22 Jul : 15:35]
Attimi di panico in riva al lago morto, meglio in acqua vero ale? Planate con.sorpresa...scorpione a colazione😋😑
bullet Livia
[18 Jul : 21:36]
Ho un amico in cerca di un albero rdm 400 della North; se qualcuno ha qualcosa, vi metto in contatto.
bullet Livia
[16 Jul : 08:19]
😊 🤙 prego Gabri . Dalle sei e mezza alle sette e mezza in acqua oggi, due windsurfisti e due kiters, si planava bene ma alle sette e venti è diventato forte in un nano secondo mentre stavo strambando e sono stata scaraventata in acqua durante una strambata, bello scontro testa albero. Caschetto? Ah già in macchina. Serve tanto là.
bullet Gabri
[15 Jul : 22:33]
Bella foto, grazie Livia!
bullet Livia
[14 Jul : 23:05]
Esatto Gabri, è quello che avevo scritto anch’io. La famiglia è la stessa, uno degli obiettivi dei produttori è proprio quello che hai centrato: estendere la reputazione del nome dallo show al windsurf.
bullet Gabri
[14 Jul : 22:25]
Forse non la conoscete ma la Duitone è un'ottima marca di tavole da snow
bullet Livia
[14 Jul : 21:14]
He he he come stroncare un marchio sul nascere; quanto alle North, hai visto Zizza, sei un futurista.
bullet ASD ZizzaStyle
[14 Jul : 21:04]
La Du.cotone invece si , devo tinteggiare gli inter_ni

View all posts (10142)
Forum
L'IMPORTANZA DELLA DIETA NELL'ALLENAMENTO SPORTIVO. PARTE 1°
LUKE
Sun Sep 21 2008, 11:00AM


messaggi: 1846
Registrato il: Mon Jun 19 2006, 08:43AM
{LOCATION}
Utenti Registrati #41
………quindi visti i tre principali nutrienti che l’uomo conosca e cioe’ CARB-PROTEIN-FAT. Andiamo ad analizzare un fatto molto importante , e cioe’ quante volte magiamo durante la giornata, ovviamente come la mamma ci ha insegnato i tre pasti fondamentali
giornalieri sono sacrosanti , belli carichi di carboidrati e poche proteine con molti grassi, sono quelli che l’italiano classico ama moltissimo, un bel tre etti di pasta con abbondanate sugo di pomodoro di color (arancione) quindi carico di radicali liberi , E’ QUELLO CHE AMIAMO DI PIU’……. Ovviamente sto scherzando , ma c’e’ chi ancora lo fa e sono moltissimi, dobbiamo invece spezzettare in in almeno 6 pasti minimi giornalieri , certi atleti anche in 8 volte al giorno , ovviamente piccoli pasti , questo fatto di spezzettare i pasti e’ un paramentro fondamentale per chi vuol tornare in forma, proprio per il fatto di stabilizzare la glicemia sanguigna, il segnale di arrivare all’una con molta fame o in generale quando uno ha molta fame , vuol dire che si. ha molta insulina libera nel sangue , causata appunto da eccesso di carboidrati ingeriti precedentemente, e questo non va assolutamente bene , in quanto se io mi siedo a tavola affamato , non riesco a controllare la mia dieta , divorando tutto quello che mi viene a tiro , proprio come fa SONICO al ritorno dalla piscina, e se in quel momento di FRENESIA alimentare ingurgito carboidrati a catena semplice, e o zuccheri vari , questi , saturato il glicogeno epatico (fonte di energia) e sanguigno , il resto va a trasformarsi in grasso tramite processi creati in milioni di anni di evoluzione del corpo umano , in pratica geneticamente il nostro corpo e’ predisposto ad immagazzinare piu’ che a bruciare , questo fatto e’ in sintesi scaturito dalla necessita’ di sopravvivere in condizioni
come quelle dell’uomo primitivo dove , si poteva restar senza mangiare anche 15 giorni di fila, in quanto cacciare non era cosi’ facile e semplice come potrebbe sembrarvi , quindi il corpo si e’ ADATTATO a immagazzinare piu’ energia possibile sottoforma appunto di grasso corporeo, e quell’adattamento ha fatto si che la razza umana non si estinguesse dalla faccia della terra………..
quindi PAROLA D’ORDINE……SPEZZETTARE I PASTI …….
Colazione –spuntino meta mattina- pranzo-spuntino meta’ pomeriggio-cena., l’ideale sarebbe anche quello di fare un micro spuntino prima di coricarsi soprattutto a base proteica , proprio per il fatto che ci sono molte ore fra la notte e il giorno , e quindi l’insulina potrebbe aver anche picchi , ma seguendo una dieta povera di carboidrati semplici , il nostro pancreas si adattera’ quindi i picchi praticamente non li avremo quasi piu’, e cominceremo a vedere i nostri primi risultati osservando i nostri amati muscoli (retto addominale) venir fuori dall’eterno grasso che li avvolgeva!!!
Detto questo dobbiamo parlare ora di DIETE :
esistono migliaia di diete varie, molte funzionano , molte altre no, quindi non vorrei disperdermi e o dilungarmi troppo , e arrivare al sodo, quindi la dieta che ha avuto maggior successo e che veramente funziona e la dieta a ZONA il biochimico Dott. Barry sears, a messo a punto una dieta molto interessante , lui dice che assumendo ad OGNI PASTO le proporzioni di 40-30-30 e cioe’ 40% carb 30% protei e 30% fat , noi raggiungeremo lo stato di massima forma fisica e mentale , e sono veramente d’accordo con lui , anche se vorrei aggiungere che secondo il mio punto di vista le proteine sarebbe meglio portare AL 40% e non al 30% come dice lui , provata per qualche tempo , ho notato una significante perdita’ di grasso corporeo , ma anche una notevole perdita di massa muscolare, il che non va assolutamente bene , mentre il mio istruttore nella palestra dove mi alleno , ha provato la formula 40%-40%-30% e si sono visti ottimi risultati massa muscolare integra se non adirittura aumentata, grasso corporeo ad una cifra e quando siamo sotto il 10% e’ veramente forma fisica!!!!! , quindi la variante del dott Sears ha dato ottimi risultati, ora per problemi di tempo e di spazi, non potro’ delucidarvi a fondo con la dieta a zona , in quanto avrebbe bisogno di uno spazio molto ampio , vi consiglio vivamente di acquistare il suo libro e di leggervelo a fondo , imparerete mille cose che assolutamente non sapete , ma che dovreste sapere!!!!!!! Quindi corrente in libreria e acquistatelo


ONE LIFE....ONE PASSION
DURI I BANCHI.......
SAN MARCO PER SEMPRE ........

...le passioni sono il motore di tutto, se non le coltiviamo e le lasciamo spegnere ci spegnamo anche noi. (paolo "matt" migliorini)
LUKE
Sun Sep 21 2008, 11:04AM


messaggi: 1846
Registrato il: Mon Jun 19 2006, 08:43AM
{LOCATION}
Utenti Registrati #41
.........IL TITOLO E' "COME RAGGIUNGERE LA ZONA" DI DOTT BARRY SEARS E BILL LAUREN
ALOHA LUKE
CONTINUA..........

ONE LIFE....ONE PASSION
DURI I BANCHI.......
SAN MARCO PER SEMPRE ........

...le passioni sono il motore di tutto, se non le coltiviamo e le lasciamo spegnere ci spegnamo anche noi. (paolo "matt" migliorini)
Sonico
Sun Sep 21 2008, 02:58PM


messaggi: 315
Registrato il: Wed Jul 12 2006, 02:17PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #61
Caro LUKE, ti ringrazio per la citazione e per i preziosi consigli, solo vorrei fare delle precisazioni, onde evitare che Doc si contorca e ci lanci qualche fulmine:
- L'insulina è un ormone secreto dal pancreas IN RISPOSTA alla presenza di glucosio nel sangue. Quindi se il glucosio è basso, non ci sarà insulina nel sangue. Il picco di insulina avviene poco dopo il picco di glicemia, essendo il primo CONSEGUENZA del secondo e non viceversa. Quindi sostituiamo a "insulina" la parola "ipoglicemia".
- 40%+40%+30% fa 110% che non è possibile, quindi sarà 30%+40%+30.

Detto questo, mi riallaccio (e non per fare polemica inutile) a quanto scritto da marcod: prima cosa importante da controllare è il bilancio calorico.
Introduco 2000, brucio 2000 = mantengo il peso
Introduco 2500, brucio 1500 = ingrasso
Introduco 1500, brucio 2000 = perdo peso

Esempio: ho bisogno di 1800 cal/giorno ma ne immetto 2400 con 6 pasti (composti da 30% carb+40%prot+30%fat) e senza picchi di glicemia, il mio peso aumenterà ma non perchè aumentano i muscoli ma perchè mi crescono le maniglie sui fianchi!
La distribuzione fat,carb,prot è importante si per la corretta alimentazione, ma 1000 calorie da proteine equivalgono in prima approssimazione a 1000 calorie da carboidrati.
L'importanza del picco glicemico è stata recentemente molto ridimensionata ad un secondo ordine (cioè è vero quello che dici ma ha una importanza ridotta).
Arrivare alla condizione di ipoglicemia, con conseguente abbuffata, è assolutamente da evitare.
Ciao!
LUKE
Sun Sep 21 2008, 07:29PM


messaggi: 1846
Registrato il: Mon Jun 19 2006, 08:43AM
{LOCATION}
Utenti Registrati #41
..caro sonico il tuo discorso e' logico e non fa una piega , grazie per le correzioni sul discorso della zona infatti era un 30-40-30 , e cioe' in favore delle proteine,
giusto anche il discorso dell'ipoglicemia , probabilmente ho fatto confusione , che comunque e' una parola un po' grossa meglio dire che siamo in fase di glicemia bassa, e quindi si attiva l'ormone dell'insulina , che attraverso il cibo dobbiamo normalizzare, logico e coerente anche il discorso delle calorie , ma siccome e' un discorso troppo personale , in quanto io vi sto dando solo delle indicazioni sul come alimentarsi piu' correttamente possibile , il discorso delle calorie ovviamente pass a in secondo piano e se a me servono 8000 calorie al giorno perche faccio 5 ore di ginnastica al giorno lo stesso non puo' valere per te che te ne bastano 2000, per due volte alla settimana di piscina, e comunque e' logico che la sommatoria delle calorie non deve mai superare di norma quelle che introduciamo per ovvi motivi , ma secondo me non e' cosi' importante come quella di seguire un alimentazione corretta , intendo che non dobbiamo star li a contare le calorie di continuo per capire se stiamo dimagrendo o aumentando , se segui il concetto di base dei paragrafi precedenti , anche se sfori di un po' le calorie non succede assolutamente niente anzi e' tutto a favore della massa magra!!!!!!
io continuo , e comunque devo ancora finire il discorso quindi abbiate pazienza!!!!!!!!! io contavo le calorie 20 anni fa alle prime prove di diete , poi quando ho visto che servivano , ma non erano determinanti , ho cambiato strada!!!!

ALOHA LUKE.

ONE LIFE....ONE PASSION
DURI I BANCHI.......
SAN MARCO PER SEMPRE ........

...le passioni sono il motore di tutto, se non le coltiviamo e le lasciamo spegnere ci spegnamo anche noi. (paolo "matt" migliorini)
LUKE
Sun Sep 21 2008, 09:35PM


messaggi: 1846
Registrato il: Mon Jun 19 2006, 08:43AM
{LOCATION}
Utenti Registrati #41
allego qualche cos a di utile da leggere..........ne seguiranno altre!!!!! aloha luke
nutrizione_01.pdf
nutrizione_2.pdf
nutrizione_3.pdf
nutrizione_4.pdf
nutrizione__5.pdf
nutrizione_6.pdf
nutrizione_7.pdf
nutrizione_8.pdf
nutrizione_9.pdf
nutrizione_10.pdf
nutrizione_11.pdf
nutrizione_12.pdf
nutrizione_13.pdf
nutrizione_14.pdf
nutrizione_16.pdf
nutrizione17.pdf
nutrizione_18.pdf
nutrizione_19.pdf
nutrizione_20.pdf

ONE LIFE....ONE PASSION
DURI I BANCHI.......
SAN MARCO PER SEMPRE ........

...le passioni sono il motore di tutto, se non le coltiviamo e le lasciamo spegnere ci spegnamo anche noi. (paolo "matt" migliorini)
Sonico
Mon Sep 22 2008, 06:19AM


messaggi: 315
Registrato il: Wed Jul 12 2006, 02:17PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #61
bene LUKE, il tuo discorso non fa un grinza, continua così perchè credo che questo argomento interessi a molti!
marcod
Mon Sep 22 2008, 09:02AM


messaggi: 67
Registrato il: Wed Sep 05 2007, 11:30AM
{LOCATION}
Utenti Registrati #157
ciao luke sono tornato in linea e mi leggerò la marea di risposte. però alla prima tua risposta subito ti dico che devi leggerla tutta la risposta: io ho detto che l'alimentazione deve essere sana ed equilibrata e con il controllo delle calorie. quindi non 2000kcal di nutella, ma bensi un 40-30-30 tra carboidrati proteine e grassi nell'ordine. Per il calcolo delle calorie quella che dici essere una rottura, in realtà una volta preso l'abitudine, non ti porta via granchè tempo (come del resto il controllo di ciò che si compra in supermercato), sai più o meno quante kcal sono un frullato, una fetta di pane con la nutella o marmellata, una mela, una pasta ecc. e ti fai due conti, ma senza cadere nell'ortoressia!
LUKE
Mon Sep 22 2008, 02:23PM


messaggi: 1846
Registrato il: Mon Jun 19 2006, 08:43AM
{LOCATION}
Utenti Registrati #41
ciao marcod hai perfettamente ragione , personalemente io so quante sono le calorie di un pezzo di pane o di una mela o di frullato , ma se prima non riesci a capire come devi alimentarti correttamente come puoi fare solo un calcolo delle calorie???
bisogna prima capire la differenza e il potenziale di nutrizione dei tre parametri principali e poi li abbini , e da li cominci a contare le calorie, sicuramente uno che arriva a farsi una dieta a zona come dio comanda e' logico che conoscera' anche il contenuto calorico dei cibi , e quindi calcolato il fabbisogno calorico basale, lo personalizzi in base al tuo stile di vita e allenamenti che fai, nelle'esempio che faceva sonico dove diceva che se io ho bisogno di 1800 calorie seguendo una dieta a zona , ma ne introduco 2400 logicamente ingrasso , e questo e' vero , ma ingrassi non solo di grasso e acqua ,ma anche di massa muscolare , in quanto i parametri di nutrizione sono ottimali , anzi rischi di trovarti con piu' massa muscolare che di grasso!!! al contrario se non mi alimento correttamente a parita' di esempio, e cioe' mi servono 18oo ma ne introduco 2400 magari con grosse quantita' di carboidrati semplici , e poche proteine e molti grassi, sai come divento ???come una mongolfiera fatta di grasso e acqua , e le calorie ingurgitate di troppo .............secondo me contano doppio!!!!!!!!! non ti pare????

l'esempio di sonico non e' altro che una DIETA DI MASSA , normalmente fatta da chi vuol aumentare massa muscolare , e logicamente si tende ad accumulare anche acqua e grassi , ma e' anche logico , e se la abbini a 3 volte in palestra , in un anno puoi prender anche 5 kg di sola massa muscolare magra il che non e' cos a da poco , magari direi io , ma e' piu' facile a dirsi che a farsi. arrivati a quel punto , della definizione intendo, allora si che li che il calcolo delle calorie diventa effettivamente importante .

comunque tu hai ragione , ma secondo me e' piu' importante magiare bene che seguire le calorie , se uno impara a mangiare bene in automatico il cibo diventa bilanciato , la sensazione di fame viene placata , il nutrimento e' ottimale , e logicamente anche le calorie seguono lo stesso percorso, non si sente assolutamente la neccessita' di assumerne di piu ' e nessuna necessita' di assumerne meno, credimi io non le guardo piu' da anni e i miei piccoli risultati li vedo comunque senza nessun calcolo , ma se tu ritieni sia utile benvenga , ogniuno di noi ha la sua filosofia di veder le cose , e ci mancherebbe altro, ti saluto e leggiti bene i file in allegato ne seguiranno altri!!!! aloha luke

ONE LIFE....ONE PASSION
DURI I BANCHI.......
SAN MARCO PER SEMPRE ........

...le passioni sono il motore di tutto, se non le coltiviamo e le lasciamo spegnere ci spegnamo anche noi. (paolo "matt" migliorini)
LUKE
Mon Sep 22 2008, 11:09PM


messaggi: 1846
Registrato il: Mon Jun 19 2006, 08:43AM
{LOCATION}
Utenti Registrati #41
per sonico e per marcod affinche' si convincano che il conteggio delle calorie e' a dir poco INUTILE E FRUSTRANTE............e non lo dico io ma il dott BARRY SEARS BIOCHIMICO E GURU DI FAMA MONDIALE SULLE DIETE!!!!!!!!!!!
DAL VANGELO SECONDO BARRY SEARS:

" E' DIFFICILE PERDERE PESO LIMITANDOSI A RIDURRE LE CALORIE "MANGIARE MENO" E PERDERE MASSA GRASSA SONO DUE CONCETTI CHE NON VANNO AUTOMATICAMENTE A BRACCETTO .
LE DIETE SCARSE DI PROTEINE E GRASSI E TROPPO RICCHE DI CARBOIDRATI GENERANO NELL'ORGANISMO DEI SEGNALI BIOCHIMICI CHE IMPEDISCONO LA TRASFORMAZIONE DEL GRASSO IN ENERGIA E TENGONO FUORI "ZONA" CON IL RISULTATO CHE SI PERDE PESO FINO A UNA CERTA SOGLIA DI RESISTENZA , GIUNTI
ALLA QUALE NON E' POSSIBILE CALARE ULTERIORMENTE DI PESO.
LE DIETE BASATE SULLA RESTRIZIONE DELLA VARIETA' DEI CIBI E ALLA LIMITAZIONE DELLE CALORIE DI SOLITO FALLISCONO .
LA GENTE SI STUFA DI SENTIRSI AFFAMATA E DEPRIVATA E ABBANDONA LA DIETA ,RECUPERA SOTTO FORMA DI GRASSO TUTTO IL PESO PERSO E SI COLPEVOLIZZA PER NON AVERE LA FORZA DI VOLONTA' , DICIPLINA E MOTIVAZIONE.
LA PERDITA DI PESO HA POCO A VEDERE CON LA FORZA DI VOLONTA' .
QUEL CHE SERVE SONO INFORMAZIONI CORRETTE NON FORZA DI VOLONTA' .
CON UNA DIETA PRO ZONA E' POSSIBILE MANGIARE ABBASTANZA DA SENTIRSI SAZI E ALLO STESSO TEMPO PERDERE PESO SENZA L'OSSESSIONE DELLE CALORIE O DEI GRAMMI DI GRASSO CHE E' CONSENTITO USARE.
IL CIBO DI PER SE' NON E' BUONO O CATTIVO LA CHIAVE PER UNA DURATURA PERDITA DI PESO E IL CONSEGUIMENTO DELLA SUPERSALUTE E' IL CORRETTO RAPPORTO TRA MACRONUTRIENTI (PROTEIN .CARB -FAT) NEI PASTI .
FINCHE LE REGOLE CHE GOVERNANO LE POTENTI RISPOSTE BIOCHIMICHE PRODOTTE DAL CIBO NON SARANNO CHIARE NON SARA' POSSIBILE ENTRARE NELLA ZONA .
GLI EFFETTI BIOCHIMICI DEL CIBO SUL NOSTRO ORGANISMO SONO GLI STESSI DI 40 MILIONI DI ANNI FA .
TUTTI I MAMMIFERI , COMPRESO L'UOMO , REAGISCONO AL CIBO ALLO STESSO MODO , QUESTE REAZIONI SI SONO CONSERVATE GENETICAMENTE LUNGO L'EVOLUZIONE DELLA SPECIE E NON CABIERANNO CERTO NEL PROSSIMO FUTURO.
PERCIO' PER CONCLUDERE IL SEGRETO PER PERDER PESO NON CONSISTE IN UN SEMPLICE CALCOLO DELLE CALORIE MA NELL'ENTRARE NELLA ZONA , DOVE CALARE FINO AL PESO CORRETO E' AUTOMATICO"

QUINDI MIEI CARI RAGAZZI , DOVETE CONVICERVI CHE IL CALCOLO DELLE CALORIE PASSA IN SECONDO PIANO COME LA PENSAVO IO, MA POI DOVETE SPIEGARMI COME FATE A CALCOLARE PRECISAMENTE LE VS CALORIE ?????????
LEGGENDO UNA RIVISTA SPECIALIZZATA METTEVANO UNA TABELLINA DOVE LEGGEVO CHE UNO CHE SI FA UNA DOCCIA FREDDA D'ESTATE CONSUMA 90 CALORIE , E ALLORA IO CHE CORRO 40 MINUTI SUL TAPISROULANT A 10 K/MH NE CONSUMO SOLO 320?? SE SAPEVO MI FACEVO 3 DOCCIE FREDDE D'ESTATE E RISPARMIAVO QUELLA FATICACCIA !!!!!!! NON VI PARE'?? MI LAVO I DENTI E CONSUMO 30 CALORIE, ALLORA MI LAVO I DENTI 10 VOLTE AL GIORNO E RISPARMIO COMUNQUE LA MIA SEDUTA QUOTIDIANA IN TAPIS ROULANT, ALTRO E ULTIMO ESEMPIO E POI CHIUDO E NON VOGLIO PIU' PARLARNE, E SCUSATE LA MALEDUCAZIONE, DALLE MIE TABELLINE DI CONSUMO CALORICO FARE WINDSURF SI CONSUMA 115 CALORIE OGNI 15 MINUTI , CASA MI DITE ALLORA DEL NOSTRO MITICO SUPER ALTLETA BIONDANI CHE TRA SABATO E DOMENICA SI SARA' FATTO 20 ORE DI WINDSURF COME MINIMO , QUINDI SE LA MATEMATICA NON E' UN OPINIONE 115X 4 CONSUMO ORARIO DI 460 X10 ORE GIORNALIERO= 4600 + CALORIE METABOLISMO BASALE MINIMO 1000 E + DOCCIA FREDDA + LAVARSI I DENTI E PIU MAGARI FAR L'AMORE CON SUA MOGLIE ( 200 CALORIE LE METTIAMO???) TOTALE CALORIE 5950kCALORIE!!!!!!!!!! DICIAMO CHE BIONDANI DOVREBBE AVER MANGIATO UN MAIALETTO INTERO DA SOLO PER COMPENSARE I CALCOLI NON VI PARE??? MA SOPRATUTTO NON VI PARE DI ANDAR TROPPO SUL RIDICOLO E CHE DA QUESTI ESEMPI NON E' FACILE CAPIRE QUANTO IN REALTA' SI CONSUMA E QUANTO IN REALTA' SIA IL NOSTRO REALE FABBISOGNO???
QUANTO VI DOVEVO.

CIAO E VI VOGLIO BENE!!!!!!!!ALOHA LUKE.











ONE LIFE....ONE PASSION
DURI I BANCHI.......
SAN MARCO PER SEMPRE ........

...le passioni sono il motore di tutto, se non le coltiviamo e le lasciamo spegnere ci spegnamo anche noi. (paolo "matt" migliorini)
giulio
Sun Sep 28 2008, 11:56AM

messaggi: 35
Registrato il: Tue Oct 24 2006, 05:23PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #115
Ciao a tutti.Ho letto con curiosità tutto quello che luke a scritto
e sono contento che a questo mondo qualcuno si interessi dalla propria salute

Se avete voglia di leggere un libro vi consiglio MI FIDO DI TE di francesco abate-Einaudi.
Basato su una storia vera,scoprirete un mondo alimentare diverso da quello che pensate di sapere e alcuni esempi arrivano proprio dalle ns zone.ciao
Henry
Mon Sep 29 2008, 02:10AM


Dott.
messaggi: 52
Registrato il: Mon Mar 26 2007, 12:33PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #135
veramente interessante questo dibattito.... parola dei miei 90 kg.... e la verità ? la verità sta sempre nel mezzo.... cioè il rapporto calorie consumate e calorie ingerite (che varia da soggetto a soggetto/stile di vita) deve essere sempre valutato, così come è indiscutibile che la composizione di quello che mangiamo deve essere equilibrata e sicuramente la dieta mediterranea è un po' troppo sbilanciata sui carboidrati..... morale della favola: chi vuole dimagrire deve 1- ridurre l'apporto calorico 2 - aumentare il carico proteico 3 - aumentare l'attività fisica sia anaerobica (corsa nuoto bici) sia aerobica (pesistica.... NB: più massa muscolare c'è più il metabolismo basale aumenta) ..... mmmmmm..... mi è venuta fame!!!!!!!!! gnam gnam cosa c'è in frigo ?
Sonico
Mon Sep 29 2008, 07:50AM


messaggi: 315
Registrato il: Wed Jul 12 2006, 02:17PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #61
Si, concordo, IN MEDIO VERITAS ....

Henry, invertire anaerobica (pesistica) con aerobica (corsa nuoto bici).
Sono pignolo....
LUKE
Mon Sep 29 2008, 08:41AM


messaggi: 1846
Registrato il: Mon Jun 19 2006, 08:43AM
{LOCATION}
Utenti Registrati #41
altre utili info , da interpretare per il calcolo delle calorie
cibi_brucia__grasso.pdf

ONE LIFE....ONE PASSION
DURI I BANCHI.......
SAN MARCO PER SEMPRE ........

...le passioni sono il motore di tutto, se non le coltiviamo e le lasciamo spegnere ci spegnamo anche noi. (paolo "matt" migliorini)
Henry
Mon Sep 29 2008, 06:08PM


Dott.
messaggi: 52
Registrato il: Mon Mar 26 2007, 12:33PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #135
..... verissimo Luke... una dieta ricca di proteine accelera il metabolismo basale...
Henry
Mon Sep 29 2008, 06:09PM


Dott.
messaggi: 52
Registrato il: Mon Mar 26 2007, 12:33PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #135
.... io invece per dimagrire...altro che cibi brucia grassi.... devo darmi fuoco alla pancia con la benzina........................................
Vai a pagina  1 [2] 3  

Salta:     Torna ad inizio pagina

Benvenuto
Nome di Login:

Password:



[ ]
[ ]
Windsurf School ASD Zizzastyle
Unisciti alla passione! Impara anche tu a surfare e planare dominando il vento! La laguna è lo spot ideale per imparare!!
Maggiori info qui, clicca qui http://www.awiv.it/e107_plugins/forum/forum_viewtopic.php?13745

Come arrivare ad Irom Beach


Percorrete Via Martiri della Libertà in direzione Venezia, superate sulla vostra destra la Fincantieri e il Centro Vega. Appena superato il sovrappasso pedonale (in vetro-plexiglass di recente costruzione) girate subito a destra imboccando via dei Petroli. La percorrete per circa 800 metri e siete arrivati all'Irom beach. Aprite il cancello (è necessario essere soci per accedere all'area) e ...buona surfata.
Rilevazioni Windfinder
Previsione Marea
EoloNordEst
Direttivo 2018-2019
IL DIRETTIVO


Il Consiglio Direttivo 2018-2019 dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Windsurf IromBeach Venezia,
è così composto:


Gianpaolo Picchi /// Presidente
-
Achille Burdi /// Vicepresidente
-
Riccardo Bandera /// Segretario
-
Franco Fabbro /// Pubbliche Relazioni
-
Diego Irrera /// Tesoriere
-
Gabriella D’Este /// Consigliere
-
Tommaso Menin /// Consigliere
-
Luigi Nordio /// Consigliere aggiunti
-
Guelfo Bottacin /// Consigliere aggiunti



Realizzazione Awiv Admin 2010(c)
e107, rilasciato sotto licenza GNU GPL.