Menù Principale
Online
Ospiti: 3
Utenti: 0
In questa pagina: 1
Totale: 507, Ultimo: SurfSte79
Compleanni oggi:
Tutti i compleanni di oggi, auguri!
SUPERMAX (45)
Alberto70 (50)


Prossimi compleanni
08/07 ciobrick (47)
08/07 Strambo (27)
09/07 oscar (57)
Chat Box
You must be logged in to post comments on this site - please either log in or if you are not registered click here to signup

bullet Amministratore
[02 Jul : 15:14]
Le donazioni continuano ad arrivare dai soci. Con l'occasione si ringraziano: Franco Doc ed Enrico Fabbro!! Gabriella e Jaco!! Marcello Barizza!! Donata!! Andrea Cinema!! Roberto Scapin!! Siete fantastici!! Per chi volesse contribuire può inviare un bonifico all'IBAN dell'associazione, IT34 Q076 0102 0000 0006 8854 512, causale Donazione ripristino scivolo. Anche un piccolo contributo può fare la differenza.
bullet Rix
[30 Jun : 08:30]
Continua la sagra... ieri sera Irom 2 ore 4.4/5.2... oppure Conche 3 ore, sempre con il NE. Questa mattina ancora conche e sottomarina... per chi ha ancora braccia.
bullet Rix
[29 Jun : 16:13]
Carissimi, io ve lo dico... qui non ci stiamo più dietro con i report... si plana quasi tutti i giorni. Weekend top al santa Croce. Sabato buono, domenica spettacolo. Adesso conche power con il sud ovest... tra un po' invece... alle 19 dovrebbe entra bora all'irom... e domani mattina forse resta buona ancora Conche. Siamo croccantissimi.
bullet Amministratore
[24 Jun : 12:23]
E' con grandissimo piacere ringraziare i soci che hanno provveduto ad oggi a fare le donazioni per il pontile. Mitici: Gigi!! Ing. Franco M!! Eddy e Mattia!! Patrizia!! Alessio N.!! Andrea F!! Daniele P!! Anna P!! Avio!! Gianni C!! Andrea D. Cokerino!! Rix!! Siete fantastici!! Per chi volesse contribuire può inviare un bonifico all'IBAN dell'associazione, IT34 Q076 0102 0000 0006 8854 512, causale Donazione ripristino scivolo. Anche un piccolo contributo può fare la differenza.
bullet Gigi crostatina
[22 Jun : 18:30]
Grazie Gianni
bullet nonno gianni
[22 Jun : 13:58]
Bonifico fatto, spero giusto ciao
bullet andreaa
[20 Jun : 12:47]
che dire.. le immagini valgono più delle parole http://www.awiv.it/e107_plugins/forum/forum_viewtopic.php?14325.last
bullet Zizza G..
[19 Jun : 21:35]
abbiamo preso il picco da quasi 28 nodi....nuovole spettacolari saette croccanti e siamo stati..distanti aleeeeeeeeee
bullet Gabri
[17 Jun : 21:14]
Grandissimo Gigi! Colonna di IROM Beach! Number one!!!
bullet Gigi crostatina
[17 Jun : 15:50]
Spero di aver fatto da apripista per una numerosa schiera di donatori

View all posts (11346)
Forum
2019. 02.23 + 24 Termoli... Jump and fly
Livia windsurf
Tue Feb 26 2019, 06:08PM


messaggi: 850
Registrato il: Fri Sep 25 2015, 04:44PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #6636
Termoli, finalmente: ne avevo sentito parlare l'anno scorso ed avevo voglia di conoscere questo spot famosissimo.
Nulla e nessuno avrebbe fermato questa trasferta, nemmeno il freddo che, pur essendoci stato, non era ai livelli di Sottomarina, sia in acqua sia all'esterno.
Queste trasferte sono sempre magiche, merito soprattutto della compagnia; fare un viaggio parlando di windsurf, con un "rettore dell'università del windsurf", è una fortuna per me.
Sabato, con la 3,7, l'uscita è stata difficile: vento per la gran parte dell'uscita onshore, poi si è sistemato in side on; onda disordinatissima, ciò nonostante qualche bel saltino è venuto fuori, sto prendendo piano piano sempre più coraggio.
Ho perso l'attrezzatura due volte, recuperandola a riva senza danni , però ho avuto nostalgia delle onde del Sud Africa; quelle che ti portano in un batter d'occhio a riva quasi senza nuotare, mentre qui ci ho messo un bel po' e mi è venuto il solito attacco di nausea. Devo imparare a mangiare in maniera diversa prima di queste uscite.
Domenica, beh, Domenica è stato splendido: sole, muta 4/3 mm, manopoline, vela 4,2, anche se all'inizio era da 4,7, ma sono pigra e non ho mai voglia di cambiare le vele (su questo punto, e non solo, devo migliorarmi), comunque al rientro planavo sull'onda, poi, una volta aumentato, ho planato sia in entrata sia in uscita.
Il clima a Termoli non poteva essere dei migliori, soprattutto per i riders incontrati sul posto: stile Sottomarina, molto amichevoli e subito disponibili.
è stato indimenticabile, non c'erano condizioni, quando siamo arrivati noi, di vela ingestibile.
Siti di riferimento, windy, come sempre per una visione generale della situazione in Italia e fuori, e windguru, il fedele windguru.
Spot: sabbia, ma ci sono sottovento tratti di scogliere, ed ottimo per saltare.





























Livia,
windsurf smile
Livia windsurf
Thu Feb 28 2019, 06:09PM


messaggi: 850
Registrato il: Fri Sep 25 2015, 04:44PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #6636
Rispondo a Phil che mi ha chiesto se Domenica non ho avuto freddo con la muta 4/3.
Premesso che la mia attuale 4/3 è più calda della 5/4 che avevo l'anno scorso, no, non ho avuto freddo, anzi sono stata meglio rispetto alla muta invernale 6 millimetri di sabato. Questo perché con la 4/3 mi muovo molto più comodamente, quindi riesco a far circolare meglio il sangue.
Poi ci sono giornate in cui la 6 millimetri è fondamentale, ma non era questo il caso.
La mia filosofia di circondarsi dal freddo per temprarsi non fallisce mai; ad esempio, tenere il riscaldamento basso della macchina prima di andare in uno spot, in modo tale da non uscire e farsi colpire "psico fisicamente" dallo sbalzo termico.
Non so perché, ma mi prendono sempre per matta quando espongo questa tesi. )))

Livia,
windsurf smile
phil
Thu Feb 28 2019, 06:50PM

messaggi: 145
Registrato il: Wed Sep 02 2015, 11:52PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #6609
Livia non trovo sbagliato il tuo ragionamento. Gli sbalzi termici non vanno mai bene, specie se dal caldo passiamo al freddo, tuttavia si evince una cosa importante dalla tua esperienza, ossia che c'è muta e muta.
Ci sono.mute qualitativamente superiori ad altre per cui anche il millimetro in meno non influisce necessariamente.
Sulla libertà di movimento mi trovi concorde perché io stesso a novembre per l'acquisto della muta invernale ero in dubbio tra una 6/4 della Ion e una 5/4 della Vissla, ebbene ho optato per la seconda perché, pur avendo uno spessore leggermente inferiore, mi sentivo molto.più libero nei movimenti, mentre la Ion mi dava un senso di costrizione che di certo avrei pagato in termini di circolazione sanguigna.
Devo dire che dopo aver surfato a Conche e al Canarin tra gennaio e febbraio dove lì l'acqua è notoriamente "bella fresca" posso tranquillamente affermare di aver fatto la scelta giusta.
 

Salta:     Torna ad inizio pagina

Benvenuto
Nome di Login:

Password:



[ ]
[ ]
Come arrivare ad Irom Beach


Percorrete Via Martiri della Libertà in direzione Venezia, superate sulla vostra destra la Fincantieri e il Centro Vega. Appena superato il sovrappasso pedonale (in vetro-plexiglass di recente costruzione) girate subito a destra imboccando via dei Petroli. La percorrete per circa 800 metri e siete arrivati all'Irom beach. Aprite il cancello (è necessario essere soci per accedere all'area) e ...buona surfata.
Rilevazioni Windfinder
Previsione Marea
EoloNordEst
Direttivo 2020-2021
IL DIRETTIVO


Il Consiglio Direttivo 2020-2021 dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Windsurf IromBeach Venezia,
è così composto:


Gianpaolo Picchi /// Presidente
-
Achille Burdi /// Vicepresidente
-
Riccardo Bandera /// Segretario
-
Franco Fabbro /// Pubbliche Relazioni
-
Gabriella D’Este /// Consigliere
-
Tommaso Menin /// Consigliere
-
Riccardo Degan /// Consigliere

Le cariche sono in via di approvazione.


Realizzazione Awiv Admin 2010(c)
e107, rilasciato sotto licenza GNU GPL.