Menù Principale
Online
Ospiti: 8
Utenti: 0
In questa pagina: 1
Totale: 510, Ultimo: RIXprova
Compleanni oggi:
Un compleanno oggi, auguri!
SebaVannini (26)


Prossimi compleanni
24/04 Alecele (51)
25/04 paolo (60)
27/04 Giovanni (49)
Chat Box
You must be logged in to post comments on this site - please either log in or if you are not registered click here to signup

bullet DIEGOLLITO
[23 Apr : 08:13]
Vorrei contraddirti Gabri , dal grafico quasi 32 nodi , na bea bomba
bullet Gabri
[22 Apr : 22:53]
Finalnente bel weekend di ventone al Cruz che ha esaurito le energie a tutti. Un crescendo da sabato a domenica con raffiche a quasi 30 nodi
bullet phil
[22 Apr : 22:44]
...qualche accenno di planata con la 5.9 e chop abbastanza importante, ottima "palestra" per me... bella giornata davvero
bullet phil
[22 Apr : 22:42]
Oggi session pomeridiana alla spiaggia delle conchiglie: acqua calda, muta 3.2, vento 12/13 nodi
bullet Livia
[20 Apr : 07:30]
Ricevo notizie da Fuerte da parte del nostro Daniele che è persino dovuto uscire con la 3,7!!! Ne avrà da raccontare al ritorno!!!!!! Hang loooooooossssse!!!!🤙🤙🤙🤙🤙🤙🤙🤙🤙🤙🤙
bullet Livia
[20 Apr : 00:03]
Gianni , dai che ogni tanto succede. Sei un campione comunque, dal momento che non hai desistito e sei stato in acqua. Verso metà Maggio ci facciamo una bella uscita al Pier. Oggi Croce per me odioso. Domenica sembra sarà bello.
bullet andreaa
[19 Apr : 22:20]
grande Gianni!
bullet phil
[19 Apr : 06:18]
Eh eh eh...dai Gianni, tutta "esperienza"... vedrai che la prossima volta i guanti non li dimentichi più
bullet nonno gianni
[18 Apr : 22:17]
Oggi prima uscita al Garda, ora ottima e abbondante, acqua freddina e mani ghiacciate perché per avere un (colpo de mona) più de Phil i guanti nuovi di palla erano a casa E cosi Phil siamo 2 a1 ciao a tutti

Forum
Primo giorno, Pater Noster. ...
Livia
Tue Jan 02 2018, 09:03PM


messaggi: 703
Registrato il: Fri Sep 25 2015, 04:44PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #6636
Eccola qua... viva, sporca ed impreparata....
Come primo giorno sono stata un disastro un po' in tutto, sia nella teoria sia nella pratica. Espongo prima la teoria, poi la pratica.

Due domande mi hanno messo in crisi prima di entrare in acqua, la prima quando Fabio ha chiesto a tutti qual era il nostro obiettivo ed ognuno ha detto la sua "io vorrei surfare l'onda", "io completare un forward", "io fare gli aerial" ed in silenzio come si fa a scuola pensavo "e quando tocca a me, che cosa rispondo? Che voglio sopravvivere?". Ho dato una qualche risposta a caso, del tipo "voglio imparare a surfare un'onda ed imparare a strambare sull' onda" e già là.... "Non si strambaaaaaaaa sulle onde, si viraaaaaaaa"....
La seconda domanda, arrivati sullo spot è stata, "Livia dicci subito da dove arriva il vento", e dentro di me "e che azz..... dal cielo, Boh?", non ricordo nemmeno cosa ho risposto ma era la risposta sbagliata perché il bravo , ma soprattutto sempre buon Fabietto, ha risposto "sei arrivata in ritardo al briefing di dieci minuti, quattro minuti di ritardo rispetto alla teoria per armare la vela, e manco sai da dove arriva il vento".... poi "non fateci caso, Livia è una brava ragazza, ma va trattata male".... su questa frase non dico nulla, perché l'ho sentita più volte da un "elfo".
Pratica:
Siamo andati in uno spot che si chiama Pater noster dove si va normalmente quando non c'è il vento giusto a Sunset (si esce con il sud est), o non è abbastanza forte.
Ho armato la 4,8, non c'era molto vento e bisognava superare le onde; rafficatissimo e bucato all'inizio, ma poi si è disteso. Quello che dovevo fare io, era ,ovviamente bordi corti, superare le onde, e quando iniziavo a vedere le onde che arrivavano in lontananza, virare, bolinare, ed aspettare che se ne formassero in maniera completa e prenderle.... ci sono riuscita qualche volta, molte poche per la verità, ma la sensazione era quella dei fuori pista sulla neve.... come se la forza di gravità non esistesse più, come se si stesse volando.
Adesso prepariamo la cena e poi devo ripassare le direzioni del vento, perché sicuro domani si ripresenterà la domanda.
P.s. la mia "compagna di macchina/catorcio" è Mara, qualcuno di voi la conosce.... dolcissima ed in gambissima.

Livia,
cadere in modo da ripartire subito, perché il windsurf è il mio punto fisso detto fuoco.

 

Salta:     Torna ad inizio pagina

Benvenuto
Nome di Login:

Password:



[ ]
[ ]
Come arrivare ad Irom Beach


Percorrete Via Martiri della Libertà in direzione Venezia, superate sulla vostra destra la Fincantieri e il Centro Vega. Appena superato il sovrappasso pedonale (in vetro-plexiglass di recente costruzione) girate subito a destra imboccando via dei Petroli. La percorrete per circa 800 metri e siete arrivati all'Irom beach. Aprite il cancello (è necessario essere soci per accedere all'area) e ...buona surfata.
Rilevazioni Windfinder
Previsione Marea
EoloNordEst
News del 2018
LuMaMeGiVeSaDo
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30 
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf
Direttivo 2018-2019
IL DIRETTIVO


Il Consiglio Direttivo 2018-2019 dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Windsurf IromBeach Venezia,
è così composto:


Gianpaolo Picchi /// Presidente
-
Achille Burdi /// Vicepresidente
-
Riccardo Bandera /// Segretario
-
Franco Fabbro /// Pubbliche Relazioni
-
Diego Irrera /// Tesoriere
-
Gabriella D’Este /// Consigliere
-
Tommaso Menin /// Consigliere
-
Luigi Nordio /// Consigliere aggiunti
-
Guelfo Bottacin /// Consigliere aggiunti



Realizzazione Awiv Admin 2010(c)
e107, rilasciato sotto licenza GNU GPL.