Menù Principale
Online
Ospiti: 13
Utenti: 0
In questa pagina: 1
Totale: 499, Ultimo: andrea vr
Compleanni oggi:
Tutti i compleanni di oggi, auguri!
Gianpi (56)
ThomasTinaa (37)


Prossimi compleanni
19/10 Andreab (47)
19/10 martina88 (35)
19/10 DonOrlando (34)
Chat Box
You must be logged in to post comments on this site - please either log in or if you are not registered click here to signup

bullet Zizza G..
[17 Oct : 19:47]
viva i lago morto
bullet Zizza G..
[17 Oct : 19:47]
mmm comunque di sicuro è un po' più alto, tuttavia c'è forse ilrischio di trovarsi di fronte chi esce ?
bullet phil
[17 Oct : 19:26]
Ma se il parcheggio ha la sbarra ed è a pagamento come si fa a entrare dalla parte dell'uscita?
bullet Livia
[17 Oct : 19:05]
...fatta la legge trovato l’inganno...
bullet Rix
[17 Oct : 16:51]
Ecco la risposta: https://goo.gl/maps/NGjZQQAk4Bt La stanga c'è è 1,90... ma i furgoni entrano dalla corsia contro mano...
bullet avio
[16 Oct : 21:14]
la sbarra c'è ma non so a che altezza. Macchina con cassone sopra ci passa tranquillamente
bullet Livia
[16 Oct : 11:47]
Anche in Francia c’ era il limite di 190, ma ci siamo passati tranquillamente pur essendo più alti, anzi avanzava parecchio.
bullet Rix
[16 Oct : 06:47]
Non sono sicuro ci sia la sbarra a 1,90 ero in macchina e non ho fatto attenzione... forse c'è... ma domenica era pieno di furgoni. Quindi non ci sono problemi. Ps. L'indirizzo è Via Lido Paina.
bullet andreaa
[15 Oct : 20:28]
@Rix: scusa ma dove dici tu il parcheggio è max per auto alte 1,90 mt, cioè non è per furgoni...giusto?
bullet Livia
[15 Oct : 19:09]
Grazie Phil, sempre. È andata bene, appena mi sono sentita male ho solo pensato “niente panico, corri a terra”. È stata una leggerezza mia, ma davvero non avevo fame: mi era stato tanto raccomandato di mangiare qualcosa, ma non pensavo di sentirmi male. Una stupidaggine, succede, una sola volta si spera, comunque è bastato poco per riprendersi, qualcosa di nutriente e proteico senza appesantire. È stata davvero una bella avventura, vissuta a pieno. Il rientro questa mattina all’alba con la musica ed il ricordo di ieri è stato magico; amo viaggiare, guidare in particolare, farlo grazie al Windsurf è una bella realtà.

View all posts (10417)
Forum
"trasforma la strizza in adrenalina"
Livia
Mon Nov 13 2017, 07:57PM


messaggi: 771
Registrato il: Fri Sep 25 2015, 04:44PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #6636
Dunque, ho fatto, o meglio, ho detto un po' di stupidaggini, tipo "domani mattina alle sette e mezza, vado a Sottomarina, armo, e quel che succede succede".
Poi grazie allo Zizza, a Rix, Fabietto e Matteo a quella ventina di furgoni fermi ad aspettare ... ho capito che anche per i più bravi ci sono delle condizioni in cui non si può uscire.
Uscita magica, per gli amici, per l'atmosfera del Sud Africa che si respirava... Matteo Righetti, positivo e tranquillizante al massimo.
In acqua, beh... dentro la mia mente c'erano solo queste parole, dette da un amico, "trasforma la strizza in adrenalina"... ho tirato fuori tutto il coraggio che potevo e mi sono buttata...
fatto il primo bordo, superate le prime schiume, i salti, avevo paura di andare troppo al largo, quindi ho cercato di virare senza riuscirci; poi ho girato la tavola, vela e via di rientro.... tanta paura, tanti urli, ma sono arrivata senza cadere e lì avrei dovuto ragionare, e fermarmi un attimo invece presa dall'entusiasmo sono ripartita... frullata in mezzo alle schiume ed ho visto la tavola allontanarsi.... cavolo... appena presa. Schiume che mi travolgevano, apnea, e tanta gente che non finirò di ringraziare... tre riders in particolare che non conosco ufficialmente, il primo mi ha permesso di aggrapparmi alla sua tavola per riprendermi un attimo, il secondo mi ha proposto di attaccarmi alla strep per farmi trascinare da lui (ho detto "grazie, ma devo imparare a cavarmela) ed il terzo che non so come abbia fatto... è riuscito a fischiarmi e farmi segnale, quando a riva stavo andando in cerca della tavola, che l'aveva trovata e che era ancora in acqua più vicino di quel che pensassi... guai se non ci fosse stato lui... ero davvero preoccupata. Attrezzatura intera... e nel frattempo ho trovato Rix, un saluto con lui, qualche parola e mi sono rilassata. Fabietto che mi ha dato qualche dritta in caso di centrifuga e sono ripartita...
nel complesso, dalle dodici all'una e quindici in acqua, tre, forse quattro bordi, l'ultimo il più deciso di tutti... ed anche il più veloce e lì sì.... ho sentito la magia, l'adrenalina... tante tante emozioni, difficile descrivere tutto...
grazie con il cuore a tutti coloro che oggi, anche mentre armavo, ed in acqua mi hanno aiutato con i fatti e le parole... questo è il windsurf... una giornata che non dimenticherò.


Livia,
windsurf smile
Rix
Mon Nov 13 2017, 08:19PM

messaggi: 281
Registrato il: Thu Jun 24 2010, 12:34PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #419
Bel report Livia!!! Le bombe che tira sottomarina sono sempre da rispettare e affrontare con la giusta calma e giusta grinta. Io non ti ho vista frullare. Ti ho vista uscire alla grande superando le prime 4-5 schiume... poi splash.... vabbé prossima volta ancora di più.... e ci vuole qualche saltino!!!

Oggi a sottomarina eravamo in una 20. E a parte il freddo c'era un bel clima. Ognuno che affrontava le condizioni con il massimo dell'impegno. Nessuno che facesse il bullo o il fenomeno. Ci siamo divertiti.

Per me uscita buona, finché non mi sono schiantato come un allocco contro l'albero in una mezza catapulta. Ora costole doloranti. Spero di non perdermi mercoledì... ma il rischio c'è. Magari chiedo consiglio al DOC!!!

Un po' di dati di oggi:

In acqua dalle 12:20 alle 14:00
Freddo, ma non freddissimo, ho tolto le manopole dopo il primo bordo.
Pioggia a tratti fastidiosa, ma per la gran parte dell'uscita sopportabile.
Ventone atomico fino alle 12. Poi è calato a 25/38... Vela giusta 3.6-3.7.
Qualche buco e qualche rafficone disarmante. Tutto normale.
Tavola QUAD - 74 Litri.
Un sacco di alghe fastidiose che hanno compromesso un po' l'uscita.
Alle 14 causa cambio corrente se ne stavano andando, ma anche le onde si stavano appiattendo.
Onde di due metri vicino alla diga. Belle lisce, frangenti. Un po' ravvicinante, ma non troppo.
Vento SIDE puro!!! Bello.

Abbiamo preso il meglio (penso)!!!

Sto iniziando a prenderci la mano sulla nuova tavola anche se si sta rivelando particolarmente tecnica.

Aloha.

Occhio a mercoledì.









- - -
voglia di surf
 

Salta:     Torna ad inizio pagina

Benvenuto
Nome di Login:

Password:



[ ]
[ ]
Windsurf School ASD Zizzastyle
Unisciti alla passione! Impara anche tu a surfare e planare dominando il vento! La laguna è lo spot ideale per imparare!!
Maggiori info qui, clicca qui http://www.awiv.it/e107_plugins/forum/forum_viewtopic.php?13745

Come arrivare ad Irom Beach


Percorrete Via Martiri della Libertà in direzione Venezia, superate sulla vostra destra la Fincantieri e il Centro Vega. Appena superato il sovrappasso pedonale (in vetro-plexiglass di recente costruzione) girate subito a destra imboccando via dei Petroli. La percorrete per circa 800 metri e siete arrivati all'Irom beach. Aprite il cancello (è necessario essere soci per accedere all'area) e ...buona surfata.
Rilevazioni Windfinder
Previsione Marea
EoloNordEst
Direttivo 2018-2019
IL DIRETTIVO


Il Consiglio Direttivo 2018-2019 dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Windsurf IromBeach Venezia,
è così composto:


Gianpaolo Picchi /// Presidente
-
Achille Burdi /// Vicepresidente
-
Riccardo Bandera /// Segretario
-
Franco Fabbro /// Pubbliche Relazioni
-
Diego Irrera /// Tesoriere
-
Gabriella D’Este /// Consigliere
-
Tommaso Menin /// Consigliere
-
Luigi Nordio /// Consigliere aggiunti
-
Guelfo Bottacin /// Consigliere aggiunti



Realizzazione Awiv Admin 2010(c)
e107, rilasciato sotto licenza GNU GPL.