Menù Principale
Online
Ospiti: 21
Utenti: 0
In questa pagina: 1
Totale: 499, Ultimo: andrea vr
Compleanni oggi:
Tutti i compleanni di oggi, auguri!
Gianpi (56)
ThomasTinaa (37)


Prossimi compleanni
19/10 Andreab (47)
19/10 martina88 (35)
19/10 DonOrlando (34)
Chat Box
You must be logged in to post comments on this site - please either log in or if you are not registered click here to signup

bullet Zizza G..
[17 Oct : 19:47]
viva i lago morto
bullet Zizza G..
[17 Oct : 19:47]
mmm comunque di sicuro è un po' più alto, tuttavia c'è forse ilrischio di trovarsi di fronte chi esce ?
bullet phil
[17 Oct : 19:26]
Ma se il parcheggio ha la sbarra ed è a pagamento come si fa a entrare dalla parte dell'uscita?
bullet Livia
[17 Oct : 19:05]
...fatta la legge trovato l’inganno...
bullet Rix
[17 Oct : 16:51]
Ecco la risposta: https://goo.gl/maps/NGjZQQAk4Bt La stanga c'è è 1,90... ma i furgoni entrano dalla corsia contro mano...
bullet avio
[16 Oct : 21:14]
la sbarra c'è ma non so a che altezza. Macchina con cassone sopra ci passa tranquillamente
bullet Livia
[16 Oct : 11:47]
Anche in Francia c’ era il limite di 190, ma ci siamo passati tranquillamente pur essendo più alti, anzi avanzava parecchio.
bullet Rix
[16 Oct : 06:47]
Non sono sicuro ci sia la sbarra a 1,90 ero in macchina e non ho fatto attenzione... forse c'è... ma domenica era pieno di furgoni. Quindi non ci sono problemi. Ps. L'indirizzo è Via Lido Paina.
bullet andreaa
[15 Oct : 20:28]
@Rix: scusa ma dove dici tu il parcheggio è max per auto alte 1,90 mt, cioè non è per furgoni...giusto?
bullet Livia
[15 Oct : 19:09]
Grazie Phil, sempre. È andata bene, appena mi sono sentita male ho solo pensato “niente panico, corri a terra”. È stata una leggerezza mia, ma davvero non avevo fame: mi era stato tanto raccomandato di mangiare qualcosa, ma non pensavo di sentirmi male. Una stupidaggine, succede, una sola volta si spera, comunque è bastato poco per riprendersi, qualcosa di nutriente e proteico senza appesantire. È stata davvero una bella avventura, vissuta a pieno. Il rientro questa mattina all’alba con la musica ed il ricordo di ieri è stato magico; amo viaggiare, guidare in particolare, farlo grazie al Windsurf è una bella realtà.

View all posts (10417)
Forum
un, due, tre .... stella... e quanto si vive bene senza aspettative (a capirlo prima).
Livia
Tue Sep 12 2017, 06:31PM


messaggi: 771
Registrato il: Fri Sep 25 2015, 04:44PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #6636
Ci sono i tre paperini, i sette nani, i dieci piccoli indiani ... e da oggi a questi, si aggiungono i 4 windsurfisti che, come il pensatore di Rodin, se ne stanno appollaiati equidistanti sui sassi ad aspettare che passi la bomba d'acqua. Siamo entrati più o meno assieme, bordi pari come dice qualcuno quando ci sono i temporali , e poi via a terra... tuoni e lampi sulle nostre teste. Ad ogni tentativo di ritornare in acqua, c'era un tuono che ci diceva "cosa pensate di fare? a terra, in castigo, con il capo chino fino a quando non lo dico io". Siamo rimasti così per parecchio, con Gimmy che dopo un po' ha urlato "e ma bastaaa", Rix che ogni volta che mi giravo aveva una posizione diversa, prima seduto sotto la vela, poi disteso, poi, il freddo era tale, che ... si è messo a fare ginnastica; Enrico che non lo ferma nessuno ed è rientrato comunque in acqua nel momento del nord, nord ovest, seguito da Gimmy... bucato e rafficato ; io sono tornata a piedini, terrorizzata dai lampi che non c'erano più; continuavo a chiedere "ma ci sono lampi, è pericoloso?".
Poi ci siamo ritrovati dalle due tutti in acqua, seguiti da Donata, il suo campione, ed Avio che mai avevo visto con la 5,2.
Personalmente posso solo dire una cosa, mi è piaciuto tantissimo, ci sono state opinione divergenti con Rix, anzi agli antipodi, l'ho trovato disteso, anche se a tratti aveva raffiche molto forti, non ho avuto l'impressione di una base troppo distante dalle raffiche; forte fino ad un certo punto della laguna, fortissimo oltre; c'era una differenza netta nella laguna in cui veramente era ingestibile, almeno per me. Con il 90 litri non ho avuto problemi, e quando li ho avuti, nelle strambate e negli stacchi, sono convinta che dipendesse da me e da una vela troppo grande; comunque, sono stata contenta perché sono stata fredda, non ho avuto quasi mai paura.
Mi dispiace solo una cosa che alcuni amici se lo siano persi, onestamente non so dire se sia durato tanto o poco, personalmente mi sembrava di essere stata in acqua 5 ore, sono uscita che ero "fatta". Vorrei dire una cosa, e la dico senza l'intento di infierire... quando sono uscita ho visto sul cellulare una valanga di messaggi da tanti amici, alcuni che avevano la possibilità di venire in quell'arco di tempo ma non si sono fidati; mi rendo conto che uscire con la pioggia non sia il massimo, me lo avete detto in tanti, però, e lo dico per incentivare a provarci, in questa stagione si può fare senza avere a che fare con temperature troppo fredde (ma è molto soggettivo). Quello che invece secondo me bisognerebbe fare è affidarsi un po' meno alle previsioni, Domenica è stata una dimostrazione pratica, ed in una giornata come oggi, in cui era previsto di tutto a qualsiasi ora, se si può, venire all'Irom, od in un altro spot, perché è solo dallo spot che si capisce la situazione reale; le previsioni toppano, gli anemometri funzionano, ma non possono dare la velocità del vento in mezzo alla laguna, lago ecc. Lo dico solo perché mi è dispiaciuto tanto per molti che non si sono fidati; poi che duri quello che duri, che faccia meglio da una parte piuttosto che da un'altra, è lo sport, legato alla natura, difficile capirlo e non si può fare troppo affidamento sulle previsioni; Domenica dalle nove ho aspettato il sud est, che è arrivato alle tre, se non sbaglio, e da nord.
Mi siete mancati .... smack.





Livia,
windsurf smile
 

Salta:     Torna ad inizio pagina

Benvenuto
Nome di Login:

Password:



[ ]
[ ]
Windsurf School ASD Zizzastyle
Unisciti alla passione! Impara anche tu a surfare e planare dominando il vento! La laguna è lo spot ideale per imparare!!
Maggiori info qui, clicca qui http://www.awiv.it/e107_plugins/forum/forum_viewtopic.php?13745

Come arrivare ad Irom Beach


Percorrete Via Martiri della Libertà in direzione Venezia, superate sulla vostra destra la Fincantieri e il Centro Vega. Appena superato il sovrappasso pedonale (in vetro-plexiglass di recente costruzione) girate subito a destra imboccando via dei Petroli. La percorrete per circa 800 metri e siete arrivati all'Irom beach. Aprite il cancello (è necessario essere soci per accedere all'area) e ...buona surfata.
Rilevazioni Windfinder
Previsione Marea
EoloNordEst
Direttivo 2018-2019
IL DIRETTIVO


Il Consiglio Direttivo 2018-2019 dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Windsurf IromBeach Venezia,
è così composto:


Gianpaolo Picchi /// Presidente
-
Achille Burdi /// Vicepresidente
-
Riccardo Bandera /// Segretario
-
Franco Fabbro /// Pubbliche Relazioni
-
Diego Irrera /// Tesoriere
-
Gabriella D’Este /// Consigliere
-
Tommaso Menin /// Consigliere
-
Luigi Nordio /// Consigliere aggiunti
-
Guelfo Bottacin /// Consigliere aggiunti



Realizzazione Awiv Admin 2010(c)
e107, rilasciato sotto licenza GNU GPL.