Menù Principale
Online
Ospiti: 14
Utenti: 0
In questa pagina: 1
Totale: 517, Ultimo: EdoardoErcole
Compleanni oggi:
Nessun compleanno oggi

Prossimi compleanni
25/07 waverdilago (56)
28/07 nicgemello (66)
28/07 Esse (28)
Chat Box
You must be logged in to post comments on this site - please either log in or if you are not registered click here to signup

bullet Livia
[16 Jul : 08:19]
😊 🤙 prego Gabri . Dalle sei e mezza alle sette e mezza in acqua oggi, due windsurfisti e due kiters, si planava bene ma alle sette e venti è diventato forte in un nano secondo mentre stavo strambando e sono stata scaraventata in acqua durante una strambata, bello scontro testa albero. Caschetto? Ah già in macchina. Serve tanto là.
bullet Gabri
[15 Jul : 22:33]
Bella foto, grazie Livia!
bullet Livia
[14 Jul : 23:05]
Esatto Gabri, è quello che avevo scritto anch’io. La famiglia è la stessa, uno degli obiettivi dei produttori è proprio quello che hai centrato: estendere la reputazione del nome dallo show al windsurf.
bullet Gabri
[14 Jul : 22:25]
Forse non la conoscete ma la Duitone è un'ottima marca di tavole da snow
bullet Livia
[14 Jul : 21:14]
He he he come stroncare un marchio sul nascere; quanto alle North, hai visto Zizza, sei un futurista.
bullet ASD ZizzaStyle
[14 Jul : 21:04]
La Du.cotone invece si , devo tinteggiare gli inter_ni
bullet ASD ZizzaStyle
[14 Jul : 21:01]
Le North non esistono per me, dal 2003
bullet Livia
[14 Jul : 16:27]
Credo di conoscerla quell’intervista😊😉.

View all posts (10140)
Forum
Lago Morto: nord ovest
Livia
Thu Jul 06 2017, 01:10PM


messaggi: 740
Registrato il: Fri Sep 25 2015, 04:44PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #6636
Parto dalla premessa che ieri sera, verso le undici, avevo visto le previsioni di Meteo Allerta per il Peler e mi avevano fatto drizzare le antenne; ho buttato un occhio agli anemometri che indicavano la direzione del vento da Nord Ovest e l'andamento in aumento. Ho pensato quindi di puntare la sveglia presto ed al risveglio, ore quattro, nonostante il grafico fosse poco invitante, 7/11 se non ricordo male, memore dell'uscita di Domenica in cui i grafici davano una situazione divergente rispetto a quella in acqua, sono partita.
Uscita dall'autostrada gli alberi erano già in movimento, a proposito, non ci avevo pensato, ma come mi ha fatto notare un mio compagno di viaggio, c'è la webcam dell' autostrada in quella zona che può essere di valido aiuto; arrivata al Morto il vento c'era, mi dispiace che dal video che ho fatto girare ad alcune persone, nulla di che, e dalla foto che pubblico qui, non si capisce, ma alle 5 e 20 c'era il vento che, avevo la certezza, mi avrebbe permesso di planare senza problemi con la 5,2 e straps.
Sono entrata in acqua alle 5 e 45 esatte ed ho iniziato a planare, con le straps, istantaneamente, le raffiche erano distese e su tutto il lago: non ho neanche pensato di andare in centro lago, anche perché, ammetto, avevo alcune difficoltà a risalirlo e dal momento che si planava perfettamente, sono rimasta tra la riva e la casetta rossa.
Le condizioni del vento erano tali che, non me la sento di quantificare in nodi, ma mi hanno permesso di fare i saltini, con la pinna fuori, i più "alti" fino ad oggi,e con la 4,8 avrei, ne sono più che certa, planato con le straps ... a stecca; allo stesso modo Guelfo sarebbe potuto uscire con la 4,5 e fare freestyle, dirò di più, questa è stata la prima cosa che ho pensato al primo bordo.
Sono stata in acqua fino alle 6 e 45 e non vedevo l'ora, paradossalmente, di tornare a riva per vedere i grafici; una volta caricata la macchina ed uscita dalla zona in cui il mio cellulare prende poco o niente, li ho guardati ed ho visto che per la data di oggi non c'era l'asterisco che indica una base superiore ai dodici nodi.
Il che mi ha fatto pensare che dovevo cercare di essere più pulita e precisa possibile nel scrivere il report per poter rendere comprensibile, ma soprattutto, per rendere credibile il resoconto.
In conclusione, sulla base dell'esperienza, consistente in due su due uscite plananti con i grafici prospettanti una situazione analoga, ritengo che con un Peler all'altezza del -2 su Meteo Allerta, ed un grafico con vento da Nord Ovest anche se con una base di sette nodi, si può partire per il Morto, con la prospettiva di trovare una situazione decisamente diversa dai grafici: questo in caso di nord ovest, mentre con il nord est i grafici sono rispecchiano per lo più la situazione in acqua, salvo considerare qualche nodo in più (che non mi azzardo a quantificare) in centro lago.
Spero di aver raggiunto l'obbiettivo prefissato, cioè raccontare la mia esperienza in modo lineare e semplice.







Livia,
windsurf smile
 

Salta:     Torna ad inizio pagina

Benvenuto
Nome di Login:

Password:



[ ]
[ ]
Windsurf School ASD Zizzastyle
Unisciti alla passione! Impara anche tu a surfare e planare dominando il vento! La laguna è lo spot ideale per imparare!!
Maggiori info qui, clicca qui http://www.awiv.it/e107_plugins/forum/forum_viewtopic.php?13745

Come arrivare ad Irom Beach


Percorrete Via Martiri della Libertà in direzione Venezia, superate sulla vostra destra la Fincantieri e il Centro Vega. Appena superato il sovrappasso pedonale (in vetro-plexiglass di recente costruzione) girate subito a destra imboccando via dei Petroli. La percorrete per circa 800 metri e siete arrivati all'Irom beach. Aprite il cancello (è necessario essere soci per accedere all'area) e ...buona surfata.
Rilevazioni Windfinder
Previsione Marea
EoloNordEst
Direttivo 2018-2019
IL DIRETTIVO


Il Consiglio Direttivo 2018-2019 dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Windsurf IromBeach Venezia,
è così composto:


Gianpaolo Picchi /// Presidente
-
Achille Burdi /// Vicepresidente
-
Riccardo Bandera /// Segretario
-
Franco Fabbro /// Pubbliche Relazioni
-
Diego Irrera /// Tesoriere
-
Gabriella D’Este /// Consigliere
-
Tommaso Menin /// Consigliere
-
Luigi Nordio /// Consigliere aggiunti
-
Guelfo Bottacin /// Consigliere aggiunti



Realizzazione Awiv Admin 2010(c)
e107, rilasciato sotto licenza GNU GPL.