Menù Principale
Online
Ospiti: 25
Utenti: 0
In questa pagina: 1
Totale: 500, Ultimo: Nicolasspinosa
Compleanni oggi:
Tutti i compleanni di oggi, auguri!
capiulvelie (32)
Giorgia (23)
JonesIrene (32)


Prossimi compleanni
12/12 doc (65)
12/12 docpro (65)
12/12 Robyarker (39)
Chat Box
You must be logged in to post comments on this site - please either log in or if you are not registered click here to signup

bullet chicopicchi
[28 Nov : 18:56]
Grazie Tante
bullet Livia
[28 Nov : 14:07]
Mi aggrego agli auguri 🤙
bullet nonno gianni
[28 Nov : 12:11]
Tanti auguri al nostro presidente ciao
bullet Gabri
[26 Nov : 12:34]
Soprattutto per le mute in bi foderato non è tanto il collo quanto le spalle. Soprattutto se si sppendono bagnate: il peso le smaglia nel vero senso della parola.....muta a rete!
bullet Rix
[26 Nov : 08:20]
Le ho sempre tenute sull'appendino... adesso capisco perché mi entra acqua dal collo
bullet phil
[25 Nov : 15:08]
👍 Andrea!
bullet andreaa
[25 Nov : 14:46]
@Phil ..io li ho messi con gli attaccapanni e non ho mai avuto problemi... alcune mute le ho da 4 anni... usa un appendino con "saplle parghe" così il peso si distribuisce... ma se Gabriella dice che è meglio tenerle "a metà" ascoltala. Io con l'appendino siccome l'armadio non è troppo alto metto le gambe ripiegate su se stesso.
bullet phil
[25 Nov : 10:10]
Eh si Gabri...lavorando nel settore abbigliamento è un po' una mia "deformazione professionale" 😂 comunque farò così come hai detto, usero' gli appennini da pantalone 😉
bullet Gabri
[25 Nov : 08:58]
Bhe, se l'appendino è un tuo "must" è semplice! Ne usi uno da "completo" e metti la muta sul traverso per i pantaloni! Ed è fatta 😆😂
bullet phil
[25 Nov : 08:26]
Effettivamente vedere le proprie mute appese sull'appendino come un vestito fa più "figo" però non è il caso di guardare la forma ma la sostanza

View all posts (10570)
Forum
Vento da nord ... ovest
Livia
Mon May 15 2017, 10:21PM


messaggi: 784
Registrato il: Fri Sep 25 2015, 04:44PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #6636
All'irom non ci si annoia mai; sono arrivata alle sei, in acqua Guelfo con la 4,9, Eddy, il nostro campione che ha toccato con mano come può sorprendere il nostro spot, e poi i grandi dell' Irom: Vito, Avio, Diego, Alex, Enrico ed ovviamente il buon Gigi.
Cielo pieno di pioggia, con qualche fulmine in lontananza. Sono riuscita a fare qualche bordo per bene, poi mi sono trovata smarrita, non riuscivo più a recuperare; unica consolazione, ma non era poco, Guelfo nei paraggi. Ad andare verso Venezia non avevo problemi a recuperare acqua e bolinare, ma a scendere... tornavo sempre nello stesso punto, molto distante dalla rampa. Insomma, una volta sconfitto il nord est, mi sono trovata ad affrontare il nord ovest ed ha vinto lui... tra fare fatica ad avvicinarmi alla rampa ed il temporale, ho fatto l'unica cosa che mi dava sicurezza: sono arrivata alla riva e con attenzione, molta attenzione, ho portato tavola e vela a terra e sono tornata a piedi. Pare sia stata una delle poche cose intelligenti che ho fatto con il windsurf 😊😊😊😊😊😊😊😊. Può capitare a tutti i piccini, per la verità a me è capitato molte volte. Bisogna camminare con attenzione, ma non è pericoloso. Mi raccomando quando usciamo dall'acqua, occhio a dove appoggiamo le mani... ci si taglia facilmente.
Termino con quanto ha detto Guelfo, in caso di nord ovest, avvicinarsi quanto più possibile al ponte per tornare alla rampa.
Un abbraccio bagnato più dalla pioggia che dall' acqua, ma pur sempre un abbraccio.



Livia,
windsurf smile
phil
Tue May 16 2017, 12:59PM

messaggi: 133
Registrato il: Wed Sep 02 2015, 11:52PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #6609
Livia, chiedo perché vorrei capire meglio...col nord-ovest avvicinarsi di più possibile al ponte, quindi bolinando per bene perché nel traverso di rientro è probabile perdere acqua? Chiedo scusa se sto dicendo un'eresia...
Livia
Tue May 16 2017, 01:06PM


messaggi: 784
Registrato il: Fri Sep 25 2015, 04:44PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #6636
Tranquillo Phil, qualunque domanda od affernazione nel windsurf non è mai un'eresia ma è un ragionamento che prende forma.
Sì, sulla base della mia esperienza di ieri e la competenza di Guelfo, con il nord ovest bolinare, recuperando acqua, andando verso il ponte è più facile; ci si arma di pazienza e tranquillità, che ieri non avevo, e bordo dopo bordo risali, poi, quando arrivi all'altezza "in linea d'aria" alla rampa, torni a casa. Guelfo mi ha aggiunto ieri che il vento nei pressi del ponte, cambia direzione e ti agevola, ma non sono certa di aver capito giusto.

Livia,
windsurf smile
Zizza G..
Tue May 16 2017, 02:36PM


nel vento il suono della poesia
messaggi: 2486
Registrato il: Thu Jun 22 2006, 09:43PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #47
Rispetto a questo argomento che attiene alla sicurezza ecco come la vedo..

ieri c'è stata una rotazione repentina EST \NORD.OVEST che rende difficile rientrare se per caso ci trova vicini al canale navigabile a destra ..

1) in ogni caso evitiamo di attraversare detto canale che poi e Vietato !

Ma se proprio siamo finiti li, l'unica è fare lunghi bordi di bolina puntando il ponte della libertà, raggiungendo due obbiettvi, saremo lontani dal canale e avremo un vento un po più favorevole per rientrare ..



P 7 !

Istruttore Wind Surf Sup
CSEN / Coni

ZizzaStyle....Corsi Base

****************************
Vito
Thu May 18 2017, 05:21PM


vito64
messaggi: 434
Registrato il: Mon Aug 14 2006, 04:18PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #79
anche con vento da est.....se invece di fare bordi chilometrici ci si limitasse a fare bordi piu' brevi, considerando la rampa come il centro del campo di azione avremmo di sicuro piu' possibilita' di rientrare senza dover fare boline impossibili.

provo a spiegarmi meglio...in caso di temporale si sa, il vento è molto piu' incostante di intensita e di direzione quindi , che problemi ci sarebbero a fare , prendendo come punto centrale il pontile, 100 metri a destra ( verso fusina) e cento metri a sinistra (sempre dal pontile) avendo cosi' 200 metri di campo per poi mettersi in sicurezza il piu velocemente possibile?
Livia
Thu May 18 2017, 05:25PM


messaggi: 784
Registrato il: Fri Sep 25 2015, 04:44PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #6636
he he he... Vito... è da sempre che mi dici di fare bordi corti, un giorno o l'altro mi sequestrerai l'attrezzatura.

Livia,
windsurf smile
Zizza G..
Thu May 18 2017, 06:26PM


nel vento il suono della poesia
messaggi: 2486
Registrato il: Thu Jun 22 2006, 09:43PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #47
sono d'accordo con Te Vito
lunedì ero al mio primo bordo meno poco oltre 100 metri
ed ha girato a nordovest puro sui 28 nodi
essondoci bassa marea e con aqcua quasi calda
non mi son fatto problemi
sono arrivato dopo un'oretta sul pontile
ed ho trovato il piatto bello bello presso il ponte

^__^

P 7 !

Istruttore Wind Surf Sup
CSEN / Coni

ZizzaStyle....Corsi Base

****************************
 

Salta:     Torna ad inizio pagina

Benvenuto
Nome di Login:

Password:



[ ]
[ ]
Windsurf School ASD Zizzastyle
Unisciti alla passione! Impara anche tu a surfare e planare dominando il vento! La laguna è lo spot ideale per imparare!!
Maggiori info qui, clicca qui http://www.awiv.it/e107_plugins/forum/forum_viewtopic.php?13745

Come arrivare ad Irom Beach


Percorrete Via Martiri della Libertà in direzione Venezia, superate sulla vostra destra la Fincantieri e il Centro Vega. Appena superato il sovrappasso pedonale (in vetro-plexiglass di recente costruzione) girate subito a destra imboccando via dei Petroli. La percorrete per circa 800 metri e siete arrivati all'Irom beach. Aprite il cancello (è necessario essere soci per accedere all'area) e ...buona surfata.
Rilevazioni Windfinder
Previsione Marea
EoloNordEst
Direttivo 2018-2019
IL DIRETTIVO


Il Consiglio Direttivo 2018-2019 dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Windsurf IromBeach Venezia,
è così composto:


Gianpaolo Picchi /// Presidente
-
Achille Burdi /// Vicepresidente
-
Riccardo Bandera /// Segretario
-
Franco Fabbro /// Pubbliche Relazioni
-
Diego Irrera /// Tesoriere
-
Gabriella D’Este /// Consigliere
-
Tommaso Menin /// Consigliere
-
Luigi Nordio /// Consigliere aggiunti
-
Guelfo Bottacin /// Consigliere aggiunti



Realizzazione Awiv Admin 2010(c)
e107, rilasciato sotto licenza GNU GPL.