Menù Principale
Online
Ospiti: 5
Utenti: 0
In questa pagina: 1
Totale: 497, Ultimo: STEFANO65
Compleanni oggi:
Nessun compleanno oggi

Prossimi compleanni
20/09 Darklady70 (48)
20/09 Simo70 (48)
21/09 NAPO-SURF (48)
Chat Box
You must be logged in to post comments on this site - please either log in or if you are not registered click here to signup

bullet Livia
[19 Sep : 12:57]
Confrontandomi con Rix, ci sembra che possa essere considerata un punto di riferimento anche per i temporali estivi, in previsione di un'uscita al Morto.
bullet Livia
[19 Sep : 12:40]
http://www.meteosystem.com/webcam/alpago/lagosantacroce.jpg indico, per chi non la conoscesse, una webcam del lago di santa Croce, si aggiorna ogni due minuti.
bullet Livia
[17 Sep : 21:33]
Alla fine Andrea dove sei andato?
bullet andreaa
[15 Sep : 13:25]
Sono deciso di andare domani...ma non so se Torbole o LAgo Santa Croce. Voi che suggerite?
bullet Eddy
[13 Sep : 19:22]
Augurarti Maci! In ritardo ma sono arrivato...
bullet Rix
[13 Sep : 17:37]
Caro Luke... questa è una informazione top secret!! Scherzetto... siamo in 90-100 tutti gli anni.
bullet Livia
[13 Sep : 17:35]
3 ore di Ora al Pier; costume da bagno, sorrisi, urla, strambate ogni 50 metri e su pochi metri. Il boss a tutto volume sulla via di ritorno. Una giornata sportivamente top!
bullet LUKE
[13 Sep : 17:16]
Complessivi intendo ..??
bullet LUKE
[13 Sep : 17:15]
Quanti soci siamo all’irom ?
bullet LUKE
[13 Sep : 17:15]
Auguri Maci !!;)

View all posts (10311)
Forum
Le donne nel windsurf
Livia
Thu May 04 2017, 11:37PM


messaggi: 765
Registrato il: Fri Sep 25 2015, 04:44PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #6636
Questo si può definire uno sfogo, ma tanto siete abituati.
Ho letto di recente un articolo sulle donne nel windsurf e sul fatto che tra di loro ci debba essere maggiore solidarietà, visto il numero ridotto in questo mondo.
A prescindere da chi, non smentendosi mai, mi dà torto a priori, una cosa sto vedendo nel windsurf, e cioè che è radicato un forte maschilismo. Naturalmente non mi riferisco all'awiv, dove, salvo casi sporadici, noi donne siamo trattate con serietà e considerazione, ma in generale; al Garda per esempio, al di là di quelli bravi davvero, con cui si parla alla pari, molti considerano le donne quelle persone un po' indifese ed insicure che però provano a fare questo sport "da uomini"; e finché sono agli inizi, sono da aiutare, poi quando cominciano ad avere più sicurezza e consapevolezza e provano a far valere un discorso od un principio sportivo, mettono quasi in imbarazzo. Ora quando io mi trovo davanti a persone che "snobbano" i miei ragionamenti perché sono donna, prima li metto in un angolo con la mia dialettica poi vado in acqua e gli faccio vedere quanto "fragile" sono, ma non è detto che sia sempre così
Che siamo uomini o donne, il windsurf è uno sport per tutti e di tutti e continuiamo a farlo conoscere, condividendo i nostri entusiasmi e paure, perché è uno sport fatto di grandi emozioni e tecnicismi e troppe poche sono ancora le donne in questo paradiso sportivo.

Livia,
windsurf smile
Alex73
Fri May 05 2017, 08:57AM


messaggi: 51
Registrato il: Sat Sep 26 2009, 07:14AM
{LOCATION}
Utenti Registrati #378
Purtroppo quello che descrivi nel tuo sfogo limitatamente al windsurf non è altro che lo specchio di ciò che accade in numerosi ambiti della nostra società...la società italiana checché se ne dica è ancora fortemente maschilista...abbiamo bisogno di leggi sulle quote rosa per garantire rappresentanti femminili..assurdo....non è un problema fisico: ho avuto la fortuna di assistere mia moglie durante il travaglio e posso dirti che un uomo non ha la forza per affrontare un simile sforzo....fondamentalmente è un problema culturale e per cambiare la cultura di un paese ci vogliono anni....continua con le tue testimonianze è un ottimo modo per avvicinare le donne a questo magnifico sport...l'importante è non commettere l'errore che secondo me commettono molte donne che raggiungono il successo in ambienti maschilista e cioè quello di iniziare a ragionare come i colleghi maschi...così non si cambia la cultura...

Alex73
andreaa
Fri May 05 2017, 07:41PM


messaggi: 298
Registrato il: Fri Jul 29 2016, 11:02PM
{LOCATION}
Utenti Registrati #6802
Alex hai perfettamente ragione, ma il tutto nasce da come si viene cresciuti in famiglia è li che si apprendono le basi per poi affrontare il mondo...

Direi di non soffermarci troppo sulle differenze, diciamo la nostra... il bello è che abbiamo tante teste ed ognuno ragiona alla sua maniera tutti a suo modo hanno ragione.

Stay calm ...and windsurf!!!!

Buon vento
Andrea.
 

Salta:     Torna ad inizio pagina

Benvenuto
Nome di Login:

Password:



[ ]
[ ]
Windsurf School ASD Zizzastyle
Unisciti alla passione! Impara anche tu a surfare e planare dominando il vento! La laguna è lo spot ideale per imparare!!
Maggiori info qui, clicca qui http://www.awiv.it/e107_plugins/forum/forum_viewtopic.php?13745

Come arrivare ad Irom Beach


Percorrete Via Martiri della Libertà in direzione Venezia, superate sulla vostra destra la Fincantieri e il Centro Vega. Appena superato il sovrappasso pedonale (in vetro-plexiglass di recente costruzione) girate subito a destra imboccando via dei Petroli. La percorrete per circa 800 metri e siete arrivati all'Irom beach. Aprite il cancello (è necessario essere soci per accedere all'area) e ...buona surfata.
Rilevazioni Windfinder
Previsione Marea
EoloNordEst
Direttivo 2018-2019
IL DIRETTIVO


Il Consiglio Direttivo 2018-2019 dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Windsurf IromBeach Venezia,
è così composto:


Gianpaolo Picchi /// Presidente
-
Achille Burdi /// Vicepresidente
-
Riccardo Bandera /// Segretario
-
Franco Fabbro /// Pubbliche Relazioni
-
Diego Irrera /// Tesoriere
-
Gabriella D’Este /// Consigliere
-
Tommaso Menin /// Consigliere
-
Luigi Nordio /// Consigliere aggiunti
-
Guelfo Bottacin /// Consigliere aggiunti



Realizzazione Awiv Admin 2010(c)
e107, rilasciato sotto licenza GNU GPL.