Menù Principale
Online
Ospiti: 13
Utenti: 0
In questa pagina: 1
Totale: 507, Ultimo: DominicGalison
Compleanni oggi:
Un compleanno oggi, auguri!
afodiha (31)


Prossimi compleanni
20/01 Salvo (57)
20/01 Tore (57)
23/01 FF1121 (32)
Chat Box
You must be logged in to post comments on this site - please either log in or if you are not registered click here to signup

bullet Gabri
[19 Jan : 07:47]
Luke, Dado....pensate se d'estate invece delle rocce da scavalcare per entrare e uscire a Jameos del Agua e per terninare le surfate..... ci fosse anche solo un decimo della bellissima spiaggia del Sud Africa.... non ci tirerebbe più fuori dall'acqua niente e nessuno... ma forse meglio così, altrimenti ci sarebbe il mondo
bullet Gabri
[19 Jan : 07:45]
Bellissime foto Livia. Anna, Patty, Luke, Dado, Chico
bullet Livia
[18 Jan : 18:55]
Ottimo Phil, grazie per l'aggiornamento. Io inizio a vedere i primi miglioramenti , di quelli che si toccano con mano; oggi sono stata a Sunset e dopo ieri mi è sembrato di andare in giostra... si inizia, alla buon'ora, a rimanere sulla tavola, 84 litri, al termine della virata ed ho chiuso bene un paio di strambate. Ed oggi ho iniziato a giocare davvero sulle onde, fino a tre giorni fa avevo paura a guardarle, ora ci guardiamo negli occhi con "reciproco rispetto". Qualche doloretto alle articolazioni c'è, ma .... il mestiere che si incarna.
bullet phil
[18 Jan : 11:40]
Punta Garbin perché ovviamente soffiava da Ovest
bullet phil
[18 Jan : 11:40]
Ciao Livia...da Conche non so, ma ieri in Sacca di Scardovari uscendo a Punta Garbin c'erano 30 nodi fissi ..I "grandi" che c'erano si sono divertiti alla grande
bullet Livia
[18 Jan : 10:10]
Nessuna news da Conche ieri?
bullet Livia
[17 Jan : 19:22]
Vedi link...
bullet Livia
[17 Jan : 16:55]
Lo è Cokerino, oggi ho provato uno spot nuovo. Sono riuscita a superare la prima onda dopo innumerevoli tentativi, stando in acqua non voglio pensare quanto tempo e correndo a riprendere l'attrezzatura perché non finisse contro uno scoglio. Ci sono riuscita una volta sola, ora stiamo correndo da un'altra parte... seguirà report. Grazie per l'incoraggiamento, si aggiunge ad uno che ho ricevuto in spiaggia oggi "Ca....ooooooooo supera quell' onda o non farai mai windsurf nella tua vita". L'ho superata.
bullet COKERINO
[17 Jan : 11:11]
Molto belle le foto.... mi sembra più che impegnativo....... FORZA LIVIA
bullet Livia
[16 Jan : 17:11]
Spero facciano piacere

SERGIO BAMBAREN
Vorrei consigliare a tutti i surfisti e non il libro di Sergio Bambarén ' IL VENTO DELL'OCEANO'.




...Sergio Bambarén è un autore australiano, nato in Perù e vissuto molti anni negli Stati Uniti.
Esperto surfista, sensibile alle battaglie ecologiste per la salvaguardia dei mari, ha scritto libri di grande successo, che evocano promontori sconosciuti, brezze d'oceano e cieli d'un azzurro assoluto.
E' stato in Portogallo, in una meravigliosa spiaggia circondata da foreste di pini chiamata Guincho, che Sergio Bambarén ha scoperto il significato profondo dell'esistenza e ha trovato un amico davvero speciale: un delfino solitario che gli ha ispirato il primo romanzo, "Il Delfino", pubblicato a sue spese nel 1996.
Improvvisamente ogni cosa è cambiata nella sua vita: in Australia Il Delfino ha venduto più di 60.000 copie. Attualmente è stato tradotto in più di 25 lingue comprese il russo, il cantonese e lo slovacco.
La conoscenza dell'ambiente marino e la volontà di salvaguardare i cetacei, hanno reso Sergio Bambarén vice-presidente dell'Organizzazione Ecologica Mundo Azul (Blue World), e lo hanno spinto a viaggiare continuamente, nello sforzo costante di preservare gli oceani e le creature che li abitano.

Posted by Amministratore on Monday 01 December 2008 - 16:59:01 | Read/Post Comment: 0

Devi essere loggato per inserire commenti su questo sito - Per favore loggati se sei registrato, oppure premi qui per registrarti
Benvenuto
Nome di Login:

Password:



[ ]
[ ]
Come arrivare ad Irom Beach


Percorrete Via Martiri della Libertà in direzione Venezia, superate sulla vostra destra la Fincantieri e il Centro Vega. Appena superato il sovrappasso pedonale (in vetro-plexiglass di recente costruzione) girate subito a destra imboccando via dei Petroli. La percorrete per circa 800 metri e siete arrivati all'Irom beach. Aprite il cancello (è necessario essere soci per accedere all'area) e ...buona surfata.
Rilevazioni Windfinder
Previsione Marea
Intestazione




Data di pubblicazione: Non conosciuto(a)
Dettagli
EoloNordEst
News del 2018
LuMaMeGiVeSaDo
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031 
 
Feed RSS
Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf


Realizzazione Awiv Admin 2010(c)
e107, rilasciato sotto licenza GNU GPL.